Seguici su

Cerca nel sito

Prestigioso riconoscimento per i Cantieri Culturali di Milena Mannucci

Conferita la medaglia del Presidente della Repubblica per i primi 10 anni d'attivita'

Più informazioni su

Il Faro on line – Per il decimo anno dalla fondazione, i “Cantieri culturali” hanno ottenuto la Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Un riconoscimento importante per l’associazione di Gaeta che da dieci anni si occupa di assistenza scolastica, formazione, doposcuola. Tra gli aspetti che hanno consentito l’ottenimento della Medaglia, l’impegno per contrastare l’abbandono scolastico, l’assistenza a bambini con bisogni educativi speciali, l’affiancamento alle famiglie e ai docenti nel percorso scolastico e formativo degli alunni di ogni ordine e grado.

“Siamo particolarmente fieri del prestigioso riconoscimento – dichiara la fondatrice dei Cantieri Milena Mannucci – in primis perché volevamo far conoscere al Presidente Napolitano la realtà dei Cantieri, che ora appartengono alla comunità intera, al territorio del Golfo di Gaeta; in secondo luogo perché siamo convinti di svolgere un ruolo fondamentale nella crescita e nella formazione dei più piccoli”.

L’istruzione è la chiave del futuro, una ricchezza che deve appartenere a tutti, anche e soprattutto a coloro che vivono in condizioni di disagio. “Da anni collaboriamo con il Comune di Gaeta, Ufficio Politiche Sociali – prosegue – con cui abbiamo messo in atto una strategia di intervento volta al recupero di bambini e ragazzi con difficoltà scolastiche e con problemi di apprendimento. Grazie ad un dialogo costante con le assistenti sociali, le famiglie e i docenti siamo riusciti a favorire il successo in bambini che sarebbero stati destinati all’abbandono scolastico.

In questi anni siamo stati capaci di creare un team affiatato composto da molteplici collaboratori: docenti esperti nelle singole materie, educatori, formatori, coadiuvati dalla fondatrice e Presidente dell’Associazione Milena Mannucci e dalla Dott.ssa Rossella Fusco, psicoterapeuta, esperta nel disturbi specifici di apprendimento. Dedichiamo questa medaglia allo staff, ai genitori che ci affidano i loro figli con fiducia, al V settore del Comune di Gaeta, ai ragazzi che hanno studiato con noi, condividendo con i Cantieri un momento importante della loro crescita, tra questi ricordiamo in modo particolare Davide Macone, che troppo presto ci ha lasciato e alla nostra amica Annarita Simeone che con noi ha ‘pensato’ i Cantieri, ancor prima che esistessero. Dieci anni fa lei era con noi e con i suoi consigli ci ha indicato la strada”.

Più informazioni su