Seguici su

Cerca nel sito

Servizio Parcometri, nuovo appalto migliorativo per la citta’

Assessore Di Trento: "Le tariffe sono rimaste invariate rispetto al 2014"

Più informazioni su

Il Faro on line – L’appalto per il servizio di gestione dei parcometri, finora affidato alla Sis Parcking srl di Perugia, è scaduto e l’amministrazione comunale ha avviato l’iter amministrativo per il nuovo affidamento.  “Abbiamo intrapreso una nuova strada che prevede la concessione del servizio, per un periodo di 12 anni, il cui importo complessivo supera i 10 milioni di euro, con tutte le conseguenze derivanti da una scelta così netta – dichiara l’assessore Di Trento – Il futuro gestore, dovrà infatti avere requisiti organizzativi e gestionali, che delineino un realtà economica e finanziaria importante, tale da aver acquisito un know how all’altezza delle specifiche del servizio stesso”. 

“La novità principale su cui punta l’amministrazione è la quota aggiuntiva di proventi che il gestore dovrà versare all’ente, per realizzare migliorie e/o nuovi servizi sul territorio comunale, in modo da canalizzare una parte del flusso finanziario privato a favore della collettività di Sabaudia – spiega l’assessore Di Trento – Parliamo di una somma totale non inferiore ai 500.000,00 idonea a definire, negli anni, investimenti notevoli, capaci di qualificare positivamente il territorio comunale. Questa impostazione ha scontato, però, gli inconvenienti delle nuove normative, relativamente alla Centrale di Committenza Unica, che ha generato ritardi nella tempistica legata alla definizione ed alla pubblicazione del bando”.

“Da qui una necessaria parziale proroga del servizio al vecchio concessionario, in attesa dell’espletamento delle procedure della nuova gara e del nuovo affidamento. Inoltre, nel nuovo appalto si è tenuto conto delle caratteristiche climatiche degli ultimi anni, che hanno sempre registrato i mesi di settembre ed ottobre come particolarmente buoni per la stagione balneare – prosegue l’assessore – da qui, l’estensione del servizio fino al mese di ottobre, con un prolungamento di circa 30 giorni rispetto alle stagioni passate”.

“Le tariffe sono rimaste invariate rispetto al 2014 e si è confermata la scelta della durata semestrale del servizio, nonostante la vocazione turistica di Sabaudia giustificherebbe l’estensione annuale dello stesso, come avviene in più del 90% dei comuni della nostra provincia (Latina, Terracina, Sezze, Gaeta, Cisterna, ecc…), la maggior parte dei quali non è a vocazione turistica”, conclude Di Trento. 

Gli abbonamenti, si potranno acquistare, a partire dal 7 aprile, presso il palazzo comunale, il martedì, giovedì e venerdì, dalle 9:00 alle 12:00, ed il sabato e la domenica, dalle 8:30 alle 12:30. In alternativa, si potrà usufruire dello stesso servizio, presso la Pro-Loco, l’Infopoint e le tabaccherie convenzionate. Per quanto riguarda la scuola di Borgo Vodice, il vice Sindaco Pagliaroli, delegato alle politiche scolastiche, ribadisce l’impegno dell’Amministrazione, in quanto è stato deliberata dalla Giunta Comunale la richiesta di finanziamento alla Regione Lazio di 180.000 € per interventi sulla palestra e sul plesso scolastico del Borgo.

Più informazioni su