Seguici su

Cerca nel sito

Il Sindaco e la Giunta deliberano l’atto di indirizzo per i rifiuti in plastica e alluminio

L'Assessore Sbizzera: "Perseguiti diversi obiettivi con l’installazione degli eco-compattatori sul territorio, a costo zero per il Comune"

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Sindaco e la Giunta hanno deliberato l’atto di indirizzo per l’installazione sul territorio comunale di eco-compattatori per la raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggi in plastica e alluminio. Si tratta di macchinari in grado di raccogliere, differenziare e compattare in modo autonomo i rifiuti conferiti dai cittadini erogando contestualmente voucher spendibili per acquisti sul territorio comunale. Un sistema semplice che consente ai cittadini di conferire bottiglie di plastica e lattine direttamente negli eco-compattatori, disposti in punti strategici della Città, che in maniera automatica separano i materiali e ne riducono il volume. Ai cittadini verrà rilasciato in cambio uno scontrino che potrà essere speso nelle attività commerciali convenzionate. 

“Abbiamo fatto una serie di incontri preliminari con le attività commerciali più importanti del territorio – spiega l’Assessore Lorenzo Sbizzera – Abbiamo ricevuto molti consensi e la massima disponibilità  a stipulare convenzioni. Con l’installazione degli eco-compattatori sul territorio, a costo zero per il Comune, perseguiamo diversi obiettivi nell’ambito della gestione virtuosa dei rifiuti. Innanzitutto si tratta di ‘rifiuti puliti’ che non devono essere sottoposti a ulteriori operazioni di selezione o trattamento ma che vengono inviati direttamente alla fase di recupero; inoltre riducendo il volume dei rifiuti d’imballaggio si riducono i costi di gestione relativi”. 

“Con questa delibera a cui a breve seguirà l’avviso pubblico – aggiunge il Sindaco Fabio Fucci – Pomezia fa un ulteriore passo in avanti nel percorso di gestione virtuosa dei rifiuti che abbiamo avviato fin dal nostro insediamento. Gli eco-compattatori ci permettono di risparmiare sul trasporto dei rifiuti, riducendo di conseguenza anche l’inquinamento atmosferico. Continuiamo così a coinvolgere direttamente la cittadinanza in una cultura più rispettosa dell’ambiente e della collettività, promuovendo un servizio di raccolta differenziata che ‘premia’ i cittadini virtuosi attraverso un voucher da spendere in supermercati e negozi di Pomezia”.

Più informazioni su