Seguici su

Cerca nel sito

Al Trofeo delle Regioni, Liguria e Marche in finale per il primo posto

Nella piscina interna del Centro Federale Fin di Ostia Lido, continua la pallanuoto delle giovanissime

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ stata una giornata particolare oggi, al Trofeo delle Regioni. Infatti, al Centro Federale di Ostia Lido, dove è in svolgimento il torneo, altre partite si sono giocate ed insieme allo sport, si è festeggiato anche il compleanno della voce storica della pallanuoto, Ugo Mannozzi. Lo ha fatto nel suo modo migliore. A bordo vasca. Ugo ha compiuto 80 anni. E già commentatore tra le altre, anche delle gare degli scorsi Europei under 19 del mese di settembre al Polo Natatorio, in questi giorni, sta sottolineando anche l’avventura delle ragazze under 16.

Tuttavia, con la consueta energia e passione, le giovani giocatrici sono scese in acqua anche oggi. Domani nella finalissima, per il primo e secondo posto, si sfideranno la Liguria e le Marche. La prima ha battuto oggi il Lazio per 15 a 9, mentre la seconda, ha superato la Campania, per 8 a 3.

Sotto gli occhi attenti di Fabio Conti, ct del Setterosa, presente in questi giorni, al Polo Natatorio, si sono disputate oggi, sia i quarti di finale, che le semifinali. Per il primo blocco di gare, il Lazio ha battuto la Sicilia per 11 a 6, l’Abruzzo ha perso contro la Liguria per 4 a 18, come anche è uscita sconfitta la Toscana, nella partita con le Marche, per 6 a 9. La Campania infine, ha vinto contro la Calabria per 14 a 2.

Da queste partite, le semifinali scaturite e giocate, sono state le seguenti: la Sicilia ha battuto l’Abruzzo per 9 a 5, come la Toscana ha fatto con la Calabria, vincendo per 9 a 2. La Liguria finalista, dunque ha battuto il Lazio per 15 a 9 e le Marche, come detto, hanno vinto con la Campania per 8 a 3.

Dalle 8,00 di domani mattina, comincerà dunque, l’ultima giornata di questa 15° edizione del Trofeo delle Regioni e le giocatrici nate dal ’98 e seguenti, potranno ancora dimostrare il loro valore. Ci saranno le finaline che decreteranno chi delle squadre, si classificherà, dall’8° alla 6° posizione : Abruzzo – Calabria e Sicilia – Toscana. Il podio dal terzo al primo posto, se lo giocheranno, il Lazio e la Campania per il terzo gradino, mentre, come anticipato, la Liguria e le Marche, lo faranno per il titolo 2015. 

Alle 14,30, ci sarà la premiazione a bordo piscina.

Alessandra Giorgi

Più informazioni su