Seguici su

Cerca nel sito

Incontro a Cracovia del presidente Bondi con il cardinale Dziwisz

All'evento hanno partecipato anche due studenti dell'Iiss Vincenzo Cardarelli

Più informazioni su

Il Faro on line – Luca Bondi, accompagnato da due studenti dell’Iiss “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, ha incontrato alla fine di marzo il cardinale Stanisław Dziwisz, segretario di papa Giovanni Paolo II e arcivescovo di Cracovia, presso l’arcivescovado che fu sede episcopale dell’allora cardinale Carol Wojtyla. Nell’incontro il presidente Bondi ha consegnato a Mons. Dziwisz un’articolata documentazione sull’operato di Semi di Pace nel mondo e alcuni doni, tra cui un oggetto in terracotta raffigurante una mano con al centro un bambino, realizzato a Cuba, che rappresenta l’impegno dell’associazione per la causa dei bambini. Il cardinale Dziwisz, già incontrato in altre occasioni dal prof. Bondi, ha espresso parole di gratitudine e di considerazione per l’impegno dell’associazione verso i più bisognosi.

Ha invitato il presidente Bondi a partecipare alla prossima Giornata Mondiale dei Giovani che si terrà, dal 25 luglio al 1 agosto 2016, a Cracovia, con l’arrivo in Polonia di circa 2 milioni di giovani. Il prof. Bondi ha inoltre presentato la Cittadella, sede centrale di Semi di Pace, mostrando le immagini della recente visita del vescovo camerunense mons. Faustin Ambassa Ndjodo, che ha ufficializzato la dedicazione della cappella a cielo aperto a san Giovanni Paolo II. Il cardinale Dziwisz si è mostrato molto colpito. Al termine dell’incontro, gli studenti Matteo Costa e Tiziano Tini lo hanno omaggiato con una stampa del pittore Brian Mobbs, raffigurante la processione del Cristo Risorto di Tarquinia, a nome dell’Iiss “Vincenzo Cardarelli”.
Con l’occasione sono state spiegate le caratteristiche della processione pasquale, che hanno suscitato in lui stupore per un evento religioso così sentito. Il cardinale Dziwisz ha ringraziato per i doni ricevuti, ricambiando con rosari e la medaglia raffigurante San Giovanni Paolo II. 

Più informazioni su