Seguici su

Cerca nel sito

Continuano le operazioni antinquinamento della Forestale

Individuato il responsabile dell'abbandono di rifiuti sulla Pontina

Più informazioni su

Il Faro on line – L’ intensa attività d’indagine svolta dal personale Forestale di Terracina relativa all’individuazione dei responsabili dell’abbandono dei rifiuti sui margini della Strada Pontina presso il Comune di Terracina – area posta sotto sequestro giudiziario per il reato di discarica abusiva il 18 marzo – ha portato ad una svolta positiva, in quanto è stata rintracciata in parte la provenienza del materiale abbandonato. Gli Agenti hanno ispezionati diverse attività sospette della zona e sentite diverse persone, risalendo ad una nota attività commerciale del posto, attraverso elementi di prova, rinvenuti all’interno dei cumuli oggetto della discarica in Via Pontina.

Gli investigatori accertavano che all’interno della Azienda vi era  la presenza di  rifiuti speciali ingombranti in stato di abbandono da anni e miscelati tra loro, e senza adottare alcuna misura di regolare gestione come previsto dalla normativa vigente, nonché accertavano che vi erano diversi indizi concordanti con i rifiuti costituenti discarica abusiva sequestrata sulla Pontina. Per l’imprenditore si è configurato il reato di gestione illecita di rifiuti Art 256 Dl.gs. 152/06, pertanto la P.g. ha sottoposto a sequestro i rifiuti in azienda ed ha deferito all’autorità giudiziaria un quarantacinquenne per violazione delle norme sulla gestione dei rifiuti.

Più informazioni su