Seguici su

Cerca nel sito

Il Centro Diurno Anziani, un luogo di aggregazione e condivisione sociale 

L'assessore Leoni: "Complimenti alle idee e alla fattibilità dimostrata"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Faccio i complimenti a Renato Perugini, rieletto presidente, e ai nuovi membri del comitato di gestione Carlo Meraviglia, Arcangelo Arduini, Giuseppe Merlini, Imperiana Cherubini, Adriano Bratelli ed Emilia Lupi”, afferma l’assessore ai servizi sociali Enrico Leoni, augurando buon lavoro ai vertici del Centro Diurno Anziani di Tarquinia, dopo il rinnovo delle cariche. “Finalmente anche delle donne entrano a far parte del comitato – prosegue – La conferma di Perugini garantirà una continuità di gestione e un ulteriore sviluppo della struttura, che riveste un ruolo importantissimo per la città di Tarquinia. Rappresenta, infatti, un servizio indispensabile per gli anziani e costituisce un luogo di aggregazione e condivisione sociale”.

Oltre a collaborare con l’Amministrazione Comunale, il Centro coopera con le scuole, le associazioni di volontariato e tutte le realtà culturali presenti sul territorio per realizzare convegni, feste, incontri e iniziative di solidarietà. Per i soci, oltre al gioco delle carte, la struttura organizza spettacoli, serate danzanti, tombole, burraco, cene, pranzi, feste, corsi di ricamo, scacchi, soggiorni marini e montani, gite e visite guidate a città, mostre, esposizioni e musei. “L’Amministrazione Comunale continuerà come ha sempre fatti a sostenere il Centro Sociale Anziani e a lavorare a stretto contatto con il presidente e i consiglieri. – conclude l’assessore Leoni – E troverà nel sottoscritto e nel sindaco Mauro Mazzola, degli interlocutori sempre attenti”.

Più informazioni su