Seguici su

Cerca nel sito

L’Urbanistica Concertata per migliorare la vivibilità e la sicurezza delle citta’

Iniziato il ciclo di seminari organizzato dall’Ordine degli Ingegneri di Latina e dall’Istituto Nazionale di Urbanistica

Più informazioni su

Il Faro on line – “L’Urbanistica al servizio dei cittadini attraverso percorsi di concertazione tra tutti gli stakeholder” è stato l’argomento del primo dei dieci seminari organizzati dall’Ordine degli Ingegneri di Latina, in collaborazione con INU Lazio – Istituto Nazionale di Urbanistica sezione regionale. Nell’incontro dal titolo “Strumenti, procedure valutative ed itinerari gestionali per l’urbanistica concertata”, il professor Antonio Cappuccitti ha spiegato che: “Urbanistica Concertata vuol dire strumenti e procedure di pianificazione attuativa che si fondano su itinerari innovativi di dialogo e confronto tra sistema decisionale pubblico e operatori imprenditoriali privati, finalizzati al raggiungimento di un equilibrio tra vantaggi pubblici e privati nelle trasformazioni urbane, in cui l’Amministrazione comunale garantisca con continuità una tutela trasparente ed efficace dell’interesse collettivo e un puntuale controllo pubblico della qualità dei risultati raggiunti”.

“L’urbanistica concertata quindi, significa innanzitutto l’interazione tra enti pubblici e i privati per trovare le risorse economiche per realizzare un progetto, senza più ricorrere come in passato al debito pubblico – ha specificato il professor Antonio Cappuccitti, docente presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale della Sapienza di Roma –. Inoltre, il processo prevede la partecipazione attiva dei cittadini e la concertazione interistituzionale tra i diversi enti per giungere ad una pianificazione urbanistica di più ampio respiro”.

“Questo ciclo di seminari è stato ideato – ha sottolineato l’ingegner Gianfranco Buttarelli, vicepresidente Inu Lazio – per formare un gruppo di professionisti in grado di dare maggiore attuazione ai Programmi Integrati (Print), e ai Progetti Urbani che attualmente stentano a decollare. Eppure i Print ed i Progetti Urbani sarebbero gli strumenti ideali per migliorare  le nostre città  che sono poco funzionali,  energivore e insicure dal punto di vista strutturale”. 

Ricordiamo che il ciclo di seminari sull’urbanistica è nato dall’intesa sottoscritta tra Inu e Ordine Ingegneri di Latina, e ha l’intento di fornire una  proposta formativa rivolta a quanti, a diverso titolo, si interessano alle tematiche dell’Urbanistica e del Governo del Territorio e fornisce una risposta strutturata, flessibile e  contestualizzata.
  
“Gli incontri – conclude l’Ing. Ferracci Presidente dell’Ordine – affronteranno temi di interesse attuale quali la riqualificazione urbana, da attuare medianti gli strumenti del Programma Integrato e del Progetto Urbano. Per questa ragione è previsto un ampio inquadramento degli strumenti e degli itinerari gestionali dell’Urbanistica concertata e dalla rassegna del quadro normativo e strumentale della Regione Lazio.”

Più informazioni su