Seguici su

Cerca nel sito

“Navigare il territorio”, un progetto importante per valorizzare il Porto di Traiano 

Montino: "Il Porto di Traiano è un patrimonio mondiale. Il Comune di Fiumicino vuole valorizzarlo con la collaborazione tra pubblico e privato"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il progetto ‘Navigare il territorio’ e’ molto importante perche’ e’ una scelta decisiva per valorizzare grandi contesti e grandi aree e siti che abbiamo solo noi, perche’ non c’e’ un porto di 2000 anni da un’altra parte del mondo. Ce l’abbiamo solo noi e va valorizzato, aperto, fruito e fatto conoscere e, con tutta la delicatezza del caso, messo a disposizione dei cittadini del mondo. Il Comune di Fiumicino vuole valorizzare questo grande patrimonio culturale che non è nostro, non è di Roma o del comune di Fiumicino, ma è mondiale. Abbiamo un aeroporto vicino e quello che stiamo cercando di faree’ di creare le condizioni perche’ ci sia in tempi rapidi unosviluppo forte e vivo”.

Cosi’ Esterino Montino, sindaco di Fiumicino, in occasione della presentazione di ‘Navigare ilterritorio’, il progetto della Fondazione Benetton realizzato conil sostegno di Adr e la promozione della Soprintendenza speciale al Colosseo e all’area archeologica di Roma che permettera’l’apertura gratuita del sito a scuole e famiglie tutti i finesettimana dal 25 aprile al 21 giugno.   

“Questo – ha aggiunto il primo cittadino – e’ un esempio positivo di collaborazione tra pubblico e privato. Siamo all’inizio e spero che cominci a correre e prenda poi la strada di tanti altri progetti che abbiamo. Auspico fortemente una collaborazione tra pubblico e privato. C’e’ una grande infrastruttura, delle grandi aziende e una realtà molto importante. L’aeroporto ha 40mila lavoratori. Spero che una grande azienda come Adr possa condividere con gli enti pubblici progetti che hanno dimensioni molto vaste. Questo è il nostro obiettivo: che le difficoltà del pubblico possano essere colmate da una condivisione di progetti e fonti finanziarie per dare una mano, rilanciare e dare vita a cose nuove”.

Fonte: Dire 

Più informazioni su