Seguici su

Cerca nel sito

Anche il Sindaco di Sperlonga parteciperà alla manifestazione pro-ospedale

Il sindaco di Fondi: "Bisogna essere tutti uniti per il diritto alla salute"

Più informazioni su

Il Faro on line – Un appello a partecipare alla manifestazione pro-ospedale. Dal sindaco di Sperlonga, l’annuncio dell’adesione alla protesta e l’invito alla cittadinanza a partecipare.
Ci sarà, quindi, anche il sindaco di Sperlonga, Francesco Faiola, al fianco del primo cittadino Salvatore De Meo, lunedì 13, a Roma per chiedere un incontro urgente con il presidente della Regione Lazio riguardo all’Atto aziendale ed in particolare la sanità pontina.
“Martedì scorso, a Fondi, il sindaco De Meo ha annunciato l’intenzione di andare nuovamente a Roma per chiedere lumi al Zingaretti sul futuro della sanità pontina. Io sarò al suo fianco, insieme ai colleghi di Monte San Biagio e Campodimele, per chiedere al presidente della Regione di rivedere il piano riorganizzativo della Sanità locale che vedrà l’Ospedale di Fondi perdere molti dei suoi pezzi”. 

Il Sindaco lancia inoltre lancia un appello alla cittadinanza: “L’iniziativa di lunedì è importantissima sotto molti aspetti. Non si tratta di un gioco politico, ma di essere tutti uniti per difendere il diritto alla salute dei cittadini della Piana, chiedendo un alla Regione passo indietro, e di rivedere i punti dell’Ato Aziendale che, di fatto, impoveriscono la funzionalità dell’Ospedale di Fondi e dei servizi sanitari nel loro complesso. Per questo, chiedo a tutta la cittadinanza di Sperlonga di aderire alla protesta, accompagnandoci a Roma oppure manifestando qui, come già si stanno organizzando i cittadini di Fondi”.

Più informazioni su