Seguici su

Cerca nel sito

Aurigemma (Fi): “Lunedì saremo a fianco dei Sindaci a tutela dell’Ospedale di Fondi”

Il Consigliere: "La situazione è insostenibile"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Lunedi saremo accanto ai sindaci di Fondi, Sperlonga, Campodimele e Monte San Biagio, che consegneranno al presidente Zingaretti una petizione sottoscritta da migliaia di cittadini, al fine di rivedere l’atto aziendale dell’asl di Latina relativamente all’ospedale S.Giovanni di Dio di Fondi”. Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma.

“I cittadini sono esasperati – prosegue – la Regione e il dg Caporossi si stanno dimostrando lontani dalla realtà. Le loro scelte stanno impoverendo la sanità. C’è bisogno di confronto con i territori, con il personale medico e paramedico, ossia tutto ciò che è a tutt’oggi mancato. L’atto aziendale penalizza ulteriormente la provincia pontina, senza trovare soluzioni alle problematiche esistenti: dalle liste d’attesa, sempre più infinite, al pronto soccorso al collasso. Senza pensare poi alla cronica mancanza di personale. Zingaretti e Caporossi sono due alieni che non conoscono i disagi che, purtroppo, affrontano quotidianamente i cittadini e il personale che vi lavora, costretto a compiere veri e propri miracoli per gestire queste emergenze, e solo grazie alla loro professionalità è possibile andare avanti.

La situazione è insostenibile – conclude – Zingaretti continua a nascondersi dentro la sua torre d’avorio, e la sanità cade a pezzi. I suoi risultati ad oggi sono a dir poco disastrosi. Noi continueremo ad essere al fianco dei cittadini, abbandonati da un’amministrazione inadeguata e incapace di fornire risposte. Zingaretti, il tempo degli annunci è finito e i cittadini sono stanchi. Servono i fatti, sempre che la Regione sia in grado di andare oltre alle false promesse, alle quali non crede più nessuno”.

Più informazioni su