Seguici su

Cerca nel sito

Ospedale, M5S: “La verità e lo stato di fatto sono la soluzione”

M5S: "L'amministrazione non sta difendendo il diritto alla salute dei suoi cittadini"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Molto tristemente, osserviamo tutto d’un tratto, come la giunta De Meo si faccia in quattro, raccogliendo firme, invitando a chiudere i negozi per qualche ora e organizzando incontri con i sindaci, con il Presidente della Regione Lazio Zingaretti e con il direttore generale della Asl Caporossi, questo per far vedere che sta facendo di tutto per l’ospedale San Giovanni di Dio di Fondi – dichiara in una nota il M5S – Dispiace, vedere prendere in giro tanti onesti cittadini fondani, che credono che ora cambi qualcosa! La realtà è più cruda: il commissario Ad Acta Zingaretti ormai ha siglato l’atto aziendale, il nostro ospedale sarà depotenziato quasi ad essere una scatola vuota! Forse tra circa sei mesi quando verranno valutati gli effetti del primo semestre, del nuovo piano aziendale regionale, si potrà intervenire per modificare e migliorare qualcosa!”

“Ad oggi, però, non é possibile prevedere alcun miglioramento della situazione ed il sindaco non può non saperlo! – prosegue la nota del M5S – Noi cittadini possiamo e dobbiamo protestare, ma per favore non possiamo permettere che ci ingannino! Questo modo di fare iniziative spot solo per fare campagna elettorale deve finire”.

“Caro Sindaco e cara giunta comunale – conclude il comunicato – come mai solo ora sotto elezioni tutto questo impegno? In questi 5 anni dove eravate nascosti? Insieme a chi eravate?”.

Più informazioni su