Seguici su

Cerca nel sito

Rifiuti, M5S denuncia una mancanza di cultura generale e di non rispetto delle norme

M5S: "Chiediamo un impegno dell'Amministrazione per pianificare un'azione di sensibilizzazione e informazione"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il Movimento 5 Stelle di Cerveteri, in questi giorni, ha realizzato una mappatura della situazione a Campo Di Mare e Cerveteri riguardo alcuni accumuli di rifiuti abbandonati nei campi e a ridosso di alcuni cassonetti – si esprime in una nota del M5S -. Il quadro emerso è desolante, sono stati individuati sette punti che presentano forte criticità, i materiali ritrovati sono di varia natura e con potenziale inquinante di diversa entità; vernici, televisioni, materiale edile, coperture. Materiali che, non a caso, sono sottoposti a rigidi controlli e normative per un corretto smaltimento al fine di non impattare sulla salubrità del nostro territorio. Il non rispetto di queste norme, ricordiamo, rientra sia nella responsabilità civile (“abbandono dei rifiuti” art. 255 del D.lg 152/06 ) sia nella responsabilità penale”).

“Questa situazione denuncia una mancanza di cultura generale su questo delicato tema – prosegue la nota del M5S – Una irresponsabilità superficiale nell’agire e pericolosa nei suoi effetti da contrastare con una campagna d’informazione e un maggiore presidio sul territorio. Questo appello però a nulla servirà se non verrà seguito dall’adozione di atteggiamenti virtuosi, normali in qualsiasi paese che aneli a definirsi civile. Gli strumenti per agevolare lo smaltimento dei rifiuti ingombranti e pericolosi sono a nostra disposizione, gratuitamente fino a 2 metri cubi e con ritiro a domicilio”.

“Per chi avesse problemi a spostarsi può usufruire di punti di raccolta itineranti gestiti secondo un preciso calendario – informa la nota del M5S -. Richiediamo un impegno dell’amministrazione che deve pianificare una azione di sensibilizzazione e informazione. Potrebbe ad esempio applicare delle targhe adesive, in più lingue, sui contenitori di raccolta che contengano informazioni sul corretto smaltimento e gli strumenti a disposizione ricordando anche gli aspetti legali, gravi, che comporterebbe la mancata osservanza di tali disposizioni, rafforzato dalla preparazione di una brochure da distribuire a tutta la cittadinanza, nei vari formati sia elettronico che cartaceo”.

Per maggiori informazioni i cittadini possono consultare il sito del Comune di Cerveteri o chiamare il numero verde 800/272670 o il 06/9942100  – informa la nota del M5S – 

Più informazioni su