Seguici su

Cerca nel sito

Nella Granfondo di Bracciano, numerosi podi dalla Race Mountain Civitavecchia

Quattro ori ed un argento per gli Elite e gli Amatori, che hanno dimostrato ancora una volta, di essere tra i migliori bikers italiani

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ stata una domenica trionfale per i colori arancio – fluo del team Race Mountain Civitavecchia, quella del 12 aprile. Infatti, sia nelle categorie degli assoluti, che in quelle degli amatori, la squadra del litorale laziale ha conquistato il podio.
Nel primo caso degli assoluti, a salire sul primo gradino, sono stati Davide Di Marco per gli uomini e Maria Adele Tuia, per le donne. Entrambi impegnati nella Granfondo del Lago di Bracciano, hanno trionfato in solitaria, ottenendo due successi importanti, che danno particolare soddisfazione a Roberto De Simone, titolare del marchio Race Mountain. 

I due Elite, sui quali quest’ultimo ha particolarmente puntato, in vista della stagione 2015, hanno espresso profonda gratitudine e gioia, a margine delle proprie gare. Dove Davide Di Marco ha dichiarato la sua personale felicità : “Sono molto felice di come sia andata la giornata. Da diverse settimane, sentivo che la gamba girava bene. Sono finalmente riuscito ad ottenere un bel successo”, la sua collega, Maria Adele Tuia descrive il suo percorso in gara: “Non ero sicurissima della mia condizione fisica, alla vigilia. Ho avuto tuttavia, delle ottime sensazioni e sono riuscita ad imporre il mio ritmo. Sono felice di iniziato così bene, in mountain bike”. Infatti, per la campionessa del team arancio – fluo, questa gara rappresentava il debutto in questa specialità, dopo la sua attività su strada, dello scorso anno.

Altre soddisfazioni, sono giunte quindi, anche dagli amatori. In questo caso, Angelo Guiducci negli M2 e Marco Crescentini invece, negli M7, hanno ottenuto due successi di categoria. Insieme a loro, ha chiuso al secondo posto, Emiliano Sebastianelli, per la M3.
Tuttavia, nei primi cinque, hanno chiuso anche Ludovico Cristini, quarto tra gli Elite Master, insieme a Vanessa Casati, quinta tra le W1. A questa gara, hanno preso parte anche Vladimiro Tarallo, Giovanni Battista Pierotti, Pierluigi Possenti, Luigi Pascucci, Ettore Piroli, Fabrizio Nunzi, Carlo Burattini, Davide Ricciuti, Tiziano Santini, Nicola Baracca, Italo Gigli, Claudio Lauteri e Alessio Paoletti.
Alessandra Giorgi

Più informazioni su