Seguici su

Cerca nel sito

Play off serie C2, Meta Formia Bk contro le Stelle Marine

Nella gara 2, la formazione di coach Pasquinelli dovrà vender cara la pelle e Formia cercherà di replicare il primo successo

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ stata una partita combattuta, quella che le Stelle Marine, hanno disputato contro il quintetto di Meta Formia Bk, lo scorso 11 aprile, fuori casa. In apertura dei play off, la squadra ostiense  e’ stata in gara sino alla fine, contro la formazione schiacciasassi del girone B, che ha portato a casa il risultato, per 95 a 77.
Il secondo appuntamento tra le due squadre, è fissato per giovedì prossimo al Pala Assobalneari di Ostia Lido, alle ore 20.30, dove, la formazione ostiense di coach Pasquinelli, cercherà di superare Formia e dove, quella di coach Di Rocco, tenterà da parte sua, di proseguire sui suoi passi vincenti. 

La prima partita tra le due squadre del litorale laziale, che ha aperto questi play off di promozione, della serie C, lo scorso sabato a Formia, ha visto un match disputato a viso aperto, da entrambi i roster. La partita è stata concitata e tenace, sin dai primi minuti iniziali, nei quali le Stelle Marine hanno dimostrato di aver ben preparato la gara, riuscendo per buona parte del primo quarto, a mettere in difficoltà il Formia. Quest’ultimo tuttavia, già imbattuto tra le mura amiche di casa, ha chiuso la prima parte della sfida, sul +5, dopo 10’.

Il secondo periodo è stato ancora più tirato, con momenti palpitanti per entrambe le formazioni, le quali sul parquet si sono mostrate concentrate e decise a non mollare. Durante il lungo intervallo, lo scarto tra le due, è stato di 7 punti. Questo secondo quarto è andato al Formia, grazie ad un micidiale tiro da 3, andato a segno.
La differenza in seguito, è uscita fuori con il passare dei minuti e i padroni di casa, man mano, hanno consolidato il proprio vantaggio. Tuttavia, le Stelle Marine hanno cercato di reagire, con un Troiani maiuscolo, che con i suoi personali 31 punti, più volte, ha riportato la squadra ostiense, sotto la doppia cifra, fino a 4 punti di svantaggio, riuscendo poi, a ridurre lo stacco, sui 18 punti finali. 
Quest’ultimo, in previsione di gara 2, non dovrà condizionare la formazione di coach Pasquinelli, che facendo anche affidamento sul suo pubblico, tenterà di superare Formia. Certamente, la squadra di coach Di Rocco, dal canto suo, dovrà scontrarsi anche con un clima acceso e caldo, nell’impianto ostiense, dove i tifosi biancoverdi non mancheranno di trascinare, le Stelle Marine verso la vittoria. 

Risultato importante che se arriverà, porterà il quintetto di Ostia, domenica 19, a scendere di nuovo sul parquet contro Formia, per giocarsi la “bella” in gara 3, per la C1 : “All’inizio le Stelle Marine ci hanno dimostrato, che nei play off, tutto ciò che è stato fatto in campionato, si azzera – in questo modo, l’allenatore di Formia, racconta la gara. E continua – Noi abbiamo avuto bisogno di alcuni minuti, per decodificare i nostri avversari”. In previsione, poi della sfida di giovedì, coach Di Rocco spiega : “Non dobbiamo commettere l’errore di pensare che il 95 a 77 raggiunto, possa essere rappresentativo di quel che troveremo ad Ostia. Il basket è uno sport situazionale. Dobbiamo essere bravi a risolvere le situazioni, che si presenteranno in gara 2”. 

Da commento a questa gara accesa, Alessandro Baldi su Basketincontro.it, scrive : “Non sbaglia alla prima dei play off, il Meta Formia Basketball, che mantiene l’imbattibilità casalinga, con una prova convincente contro le Stelle Marine. Brava la squadra di coach Di Rocco a mantenere concentrazione e nervi saldi. Alla formazione di Ostia non basta un fantastico Troiani da 31 punti. Le Stelle Marine hanno però, la possibilità di riaprire la serie sul proprio campo”. 

META FORMIA BK    95   –   STELLE MARINE    77
TABELLINO:  
Parziali: 24-19; 23-21; 19-13; 29-24
Meta Formia Bkball: Moses 2, Di Rocco 4, Scotto 24, Polidori, De Monaco 22, Zangrillo 3, Niccolai 23, La Mura, Rodriguez 15. Scarpelli 2. All. Di Rocco
Stelle Marine: Cristofari, Zanchelli, Maiello 5, Tebaldi 13, Battisti, Di Giacomo 5, Appiani 1, Troiani 31, Centolani 3, Amantini 19. All. Pasquinelli

Foto : Francesco Currà
Alessandra Giorgi

Più informazioni su