Seguici su

Cerca nel sito

Ruspe ai Cancelli per demolire gli abusi

L'assessore alla legalità Sabella: ”Restituiamo ai romani il loro mare. A Ostia torni la legalità"

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono arrivate alle 7 del mattino le ruspe a Castelporziano per cominciare ad abbattere gli abusi edilizi perpetrati nelle spiagge. A dare l’annuncio è ancora una volta il senatore Esposito su twitter: “A Ostia si comincia. Abbattimento dei chioschi abusivi a Castel Porziano”. Le demolizioni sono cominciate al sesto cancello. Il gestore del chiosco lì presente ha accusato un malore dopo aver saputo che le demolizioni stavano partendo proprio dalla struttura in cui lavora. Nei prossimi giorni è previsto l’abbattimento degli altri abusi presenti nelle spiagge di Castelporziano.

L’intervento arriva 2 anni dopo il blitz effettuato dalla Capitaneria di porto su mandato del Pm Mario Palazzi della procura di Roma. Ai titolari dei chioschi era stato contestato i reati di occupazione abusiva di demanio marittimo, abusivismo edilizio e danni al patrimonio ambientale.
Al momento dell’operazione erano presenti anche Matteo Orfini e l’assessore alla legalità del comune di Roma Alfonso Sabella che ha dichiarato: “ Per domani o dopodomani è previsto un secondo intervento presso il terzo cancello, perché c’è una sospensiva del Consiglio di Stato che scade oggi.

Dopo il 21 aprile, alla scadenza delle altre due sospensive per il secondo e il quinto cancello, completeremo l’opera.  Gli abusi accertati dalla Procura, dalle sentenze del Tar e dall’ufficio tecnico del X Municipio saranno demoliti. I Chioschi che dovevano avere un’estensione tra i 60 e 65 metri quadrati sono diventati a superare i 600 metri quadrati. I chioschi verranno poi riaperti, per offrire servizi ai cittadini”.

Soddisfazione per Matteo Orfini, presidente del Pd e commissario del pd a Roma:“E’ solo l’inizio. Abbiamo assunto l’impegno per la legalita’ con Ostia e tutti i cittadini romani e lo stiamo mantenendo. Si demoliscono gli abusi e poi si aprono i varchi”.
“Avevamo detto che avremmo cominciato e finito entro il primo di maggio per l’apertura della stagione – ha detto il senatore Stefano Esposito commissario Pd Ostia – e stiamo procedendo. Poi ci occuperemo dei varchi e dei parcheggi abusivi. Cercheremo di sanare tutte le illegalita’. L’importante era avviare un percorso e dare un segnale ai cittadini di Ostia ed e’ quello che stiamo facendo”.
Marco Orlando

Più informazioni su