Seguici su

Cerca nel sito

Regione, Santori: “Ipab e Isma, Zingaretti faccia chiarezza sulla vicenda” 

Il consigliere Santori: "La gestione delle Ipab è diventato un mistero"

Più informazioni su

Il Faro on line – “La gestione del patrimonio immobiliare degli Istituti di S. Maria in Aguiro – Isma è oggi sotto indagine da parte della Guardia di Finanza – dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e membro della commissione politiche sociali – ma già lo scorso febbraio ho presentato un’interrogazione dettagliata al Presidente Zingaretti al fine di fare chiarezza sulla gestione del patrimonio immobiliare dell’ente e sui costi di funzionamento di questa Ipab a seguito delle molte segnalazioni ricevute da diversi inquilini. I conti non tornano, nemmeno nell’amministrazione trasparente. Dove sono le finalità benefiche? Zingaretti ha già 3 interrogazioni dettagliate su diverse Ipab e su numerose questioni oscure ancora da chiarire”.

“Sul patrimonio immobiliare non c’è limpidezza e traspare un chiaro interesse a far sprofondare economicamente nel baratro le Ipab per svendere un patrimonio di prestigio e tutto ciò è inaccettabile, anche perché sta venendo meno il loro scopo benefico. Come Enti controllati, la Regione Lazio è la prima responsabile di un immobilismo che non ha precedenti. Zingaretti faccia presto chiarezza sulla vicenda e sui provvedimenti che nell’immediato intende adottare per riconsegnare ai cittadini i principi di legalità e  di rispetto delle mission sociali all’intero settore”. Lo dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e membro della commissione politiche sociali in merito alla presenza della Guardia di Finanza nella sede della Regione Lazio per acquisire documentazione relativa alla gestione di immobili e in particolare dell’attività dell’istituto Santa Maria in Acquiro.

Più informazioni su