Seguici su

Cerca nel sito

Il grande cuore delle Stelle Marine non basta a superare la corazzata Meta Formia

Il roster ostiense si ferma in gara 2, di fronte ad un palazzetto gremito di pubblico. La squadra di coach Di Rocco vola in finale

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ stata una gara svolta, tutta col cuore e l’anima, quella che le Stelle Marine hanno disputato contro Meta Formia in gara 2, ieri sera, in casa. In un palazzetto pieno d’entusiasmo e di calore per i propri beniamini sotto canestro, la squadra di coach Pasquinelli, dopo aver lottato e dimostrato grande carattere, si è dovuta arrendere in fine, alla formazione di Formia, per 78 a 82 : “E’ stata una bella partita, intensa, dura  e piena di entusiasmo – queste le dichiarazioni di Pasquinelli, a margine dell’incontro – devo ringraziare i ragazzi per quello che hanno saputo dimostrare”. 

Le Stelle Marine hanno affrontato un Formia fortissimo, che per mezzo della sua pagina ufficiale di FB, non ha fatto mancare i suoi ringraziamenti al team biancoverde : “Meta Formia Basketball ringrazia le Stelle Marine Ostia, per l’ospitalità ricevuta e per lo stile che i nostri avversari hanno mantenuto nella serie. E’ stata bella e combattuta”.
Grande agonismo dunque, quello messo sul parquet da parte delle due squadre. I ragazzi ostiensi lo hanno fatto senza risparmiarsi ed anche i loro avversari del Formia hanno onorato la palla  a spicchi. Se i primi hanno sfiorato l’impresa di raggiungere gara 3, i secondi giocheranno domenica, contro Ste. Mar. 90 Civitavecchia, per il salto in C1 : “Abbiamo dato tutto, all’interno di un percorso iniziato tre anni fa, in cui abbiamo sempre vinto – continua a spiegare l’allenatore delle Stelle Marine, Pasquinelli – complimenti a tutti i ragazzi”.

Una grande prestazione da parte del suo quintetto, nel quale un grande Tebaldi, insieme a Cristofari, hanno messo a canestro una serie di triple importanti. L’ultimo quarto è stato il periodo di gioco più emozionante, dove la tensione si è fatta sentire in modo particolare e dove la voglia dei giocatori biancoverdi, ha trascinato maggiormente un pubblico che ha tifato per la squadra, fino al suono della sirena finale.

Dal commento di Alessandro Baldi di Basketincontro.it : “Il Meta Formia Basketball vola in finale con l’importante e sudata vittoria di Ostia, contro un’avversaria come le Stelle Marine che chiude a testa alta davanti al proprio pubblico sfiorando l’impresa. Trascinata dal duo Tebaldi – Cristofari (8 triple in tandem) non è riuscita per un soffio, a portare la gara in overtime, uscendo comunque tra gli applausi per il grande cuore messo in campo. Il Meta Formia Basketball archivia invece con soddisfazione questo turno playoff, evitare la bella è sempre importante per evitare sorprese e risparmiare energie in vista della finale, grandi protagonisti di serata sono stati Rodriguez e De Monaco, con 53 punti in coppia”.
Foto : Francesco Currà
Alessandra Giorgi

Più informazioni su