Seguici su

Cerca nel sito

All’Iiss Cardarelli la prova del “Certame Cardarelliano”

Il Preside: "Grande prova di maturità, impegno e serietà degli studenti"
Il presidente della giuria Parrella: "Grande impegno e serietà da parte degli studenti"

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è svolta, presso l’aula magna dell’Iiss V. Cardarelli di Tarquinia, la prova della prima edizione del “Certame Cardarelliano”, un concorso a carattere nazionale al quale hanno aderito 17 scuole, provenienti da varie parti d’Italia. I 35 studenti partecipanti hanno iniziato la prova alle 8,30, con sei ore a disposizione per analizzare il testo proposto dalla commissione. La poesia selezionata è stata, Distacco e i ragazzi si sono dovuti cimentare nella comprensione del testo, nella sua analisi e, infine, in una interpretazione complessiva con approfondimenti.
“Gli studenti – ha dichiarato il presidente della giuria professore Alessandro Parrella, ex preside dell’istituto tarquiniese – hanno dato prova di grande maturità, impegno e serietà”.

“È stata indubbiamente una prova impegnativa – continua il professore Parrella – considerati i contenuti e la struttura della poesia estratta, ed è mia profonda convinzione che tutti gli studenti partecipanti debbano certamente avere dei grandi meriti personali, uniti ad una solida preparazione letteraria”.
Già nel primo pomeriggio la giuria, presieduta dal professore Parrella e composta dal professore Antonino Petrolino, dalla professoressa Maria Francesca Petrocchi, dal professore. Angelo Maria Contadini e dalla professoressa Anna Alfieri, si è messa al lavoro per la valutazione degli elaborati. Domani, alle 12,00, nella Sala Consiliare del Comune di Tarquinia sarà reso noto il nome del vincitore. Nel pomeriggio di oggi, le delegazioni iscritte al Certame sono andate alla scoperta dei tesori archeologici, artistici e urbanistici di Tarquinia, attraverso una visita guidata alla Necropoli dei Monterozzi e al centro storico medievale.

“A svolgere le funzioni di supporto alle visite, ed a tutte le altre attività di accoglienza del Certame, sono state sette studentesse dell’indirizzo turistico dell’I.i.s.s. “Vincenzo Cardarelli”, già partecipanti al Progetto Professione Turismo e Beni Culturali per la valorizzazione del patrimonio culturale in ambito territoriale, organizzato dalla Società Tarquiniense d’Arte e Storia presso l’I.I.S.S. “V. Cardarelli”, con il contributo della Regione Lazio,curato dalla dottoressa Sabina Angelucci e coordinato dalla professoressa Loretta Concetta Perroni, referente dell’indirizzo Turismo della scuola: Samanta Carnevale, Barbara De Guidi, Erika Santoro, Chiara Tortella del4A Turistico, Martina Gufi, Giulia Nardi e Orrù Mara del 3A Turistico. La serata di oggi, invece, sarà dedicata alla musica presso il Centro di Aggregazione Giovanile di Tarquinia.

“L’organizzazione di questo evento – aggiunge il professore Parrella – è estremamente lodevole e dimostra che l’Istituto Cardarelli, grazie all’impegno dell’attuale dirigente Laura Piroli, è una scuola dinamica, moderna, aperta all’esterno, attenta ai valori culturali del territorio e ad una formazione di alto livello dei propri studenti”.

Più informazioni su