Seguici su

Cerca nel sito

Giornata mondiale del Libro, L’associazione Trezeri42 partecipa a #ioleggoperche’

L’associazione invita tutti a portare un proprio libro per “donarlo” o “barattarlo” con un altro

Più informazioni su

Il Faro on line – Anche l’associazione Culturale TreZeri42 festeggerà il 23 aprile la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore e parteciperà a #ioleggoperchè, l’iniziativa nazionale promossa da L’Associazione italiana editori (Aie), organizzando ad Anzio una piacevole maratona dedicata alla lettura e alla poesia. L’appuntamento nella città neroniana sarà per giovedì 23 aprile, presso la sede dell’associazione in Piazza Pia n.2, dalle ore 17.00 fino al tramonto, per leggere insieme libri e poesie e scambiarsi idee ed opinioni. L’obiettivo è quello di far riscoprire il gusto di leggere a chi non legge o legge poco, ma anche di approfondire testi e letture insieme anche ai tanti amanti dei libri.

L’evento prevederà attività di book sharing e reading collettivo: l’associazione invita tutti a portare un proprio libro per “donarlo” o “barattarlo” con un altro. Il pomeriggio sarà addolcito anche da un piccolo ristoro di dolci. Tra i testi che proporrà l’associazione: “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” di Luis Sepulveda, “Il cacciatore d’aquiloni” di Khaled Hosseini, “Non avevo capito niente” di Diego De Silva, “Galeotto fu il collier” di Andrea Vitali, “Come un romanzo” di Daniel Pennac, “La foto sulla spiaggia” di Roberto Riccardi, “Il corvo” di Kader Abdolah e tante altre letture. Inoltre saranno lette e approfondite alcune pagine del libro de “I detti di Anzio – storia di uomini e mare” a cura di Pina Salustri e Alessandro Tinarelli ed edito dall’associazione TreZeri42.

Più informazioni su