Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, Canale dei pescatori: tra una settimana risultati analisi

Sono otto mesi, come hanno testimoniato pescatori e altri operatori, che le attività sono ferme per l'insabbiamento del canale

Più informazioni su

Il Faro on line – Il dragaggio del Canale dei pescatori di Ostia è approdato in Consiglio regionale. La vicenda è infatti stata al centro di un’audizione della VI commissione della Pisana, presieduta da Enrico Panunzi (Pd), competente per ambiente e lavori pubblici. In questa sede è arrivata, ieri pomeriggio, la comunicazione da parte dell’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione ambientale, che tra una settimana saranno disponibili i risultati delle analisi della sabbia da dragare. Ciò permetterà alla Regione di emettere un parere in grado di sbloccare i lavori di competenza del Municipio.

Sono otto mesi, come hanno testimoniato pescatori e altri operatori, che le attività sono ferme per l’insabbiamento del canale. Una situazione di emergenza sociale ed economica che ha fatto accogliere a Panunzi la richiesta del consigliere comunale di Roma Capitale, Maria Gemma Azuni, di un’audizione cui avrebbe partecipato anche l’assessore regionale all’Ambiente, Fabio Refrigeri, se non fosse stato convocato al ministero delle infrastrutture.

Per il consigliere regionale Fabrizio Santori (Gruppo misto), che ha annunciato di voler fare luce sulle spese finora sostenute sul canale dei pescatori, “serve un’azione definitiva per risolvere il problema”. Anche Gianluca Quadrana (lista civica Zingaretti), di fronte al ripetersi del problema, ha invocato – chiedendo il parere ai tecnici – una soluzione per il futuro “affinché queste manutenzioni diventino ordinarie”. Hanno partecipato alla seduta rappresentanti di Arpa, Agenzia regionale per la difesa del suolo e l’Area difesa del suolo della Regione.

Più informazioni su