Seguici su

Cerca nel sito

Immigrati, Forza Nuova: “Aiutiamoli a casa loro”

Barone(Fn): "Non tollereremo l'arrivo di altri immigrati a Cerveteri e Ladispoli" 

Più informazioni su

Il Faro on line – “L’immane tragedia degli immigrati morti nel canale di Sicilia non puo’ che farci riflettere e fermarci a pensare. Troppi morti, troppo orrore, troppe tragedie stanno colpendo il popolo africano, si è arrivato al punto di non ritorno – queste le parole di Matteo Barone responsabile di Forza Nuova per Cerveteri e Ladispoli che continua: “le false speranze che il governo italiano e l’europa stanno dando al popolo africano sta generando un massacro, l’assenza di un progetto strutturale per risolvere il problema immigrazione si sta rivelando in tutta la sua tragicità un fallimento, la situazione è sfuggita di mano al governo e all’europa, c’è solo una soluzione, intervenire in Libia, creare dei campi profughi, combattere l’Isis e ridare dignità al popolo africano”.

“Oggi, il problema immigrazione è arrivato fino dentro le nostre case – prosegue il comunicato – migliaia di disperati vengono usati per lucrare sulla loro pelle, vedi Mafia Capitale, oggetti usati per guadagnare e speculare, si riempono programmi televisivi e giornali con appelli pro immigrazione, esaltando un’accoglienza utopica che sta generando scontro sociale, emarginazione e nuovi poveri.
Forza Nuova dal 1997 ha sempre avuto ben chiaro come affrontare il problema immigrazione, liberare i popoli africani e ridare un futuro nella loro terra.
Cerveteri e Ladispoli oggi già vivono una situazione drammatica, dove ogni giorno vede gli immigrati nei panni dei criminali che non hanno nessun futuro e delinquono. E via furti, rapine, stupri e violenze, la situazione sta degenerando. Ora, c’è anche il pericolo che altri immigrati, c’è chi parla di 300 chi di 100, vengano ospitati in strutture private per almeno 6 mesi a Cerveteri e Ladispoli. Il bando della Prefettura di Roma parla di strutture che si trovino al centro della città, va da se che se accadesse ciò, si creerebbe un clima spiacevole e di tensione tra la popolazione italiana, che già messa a dura prova dalla crisi, vedrebbe peggiorare la situazione sociale, economica e sul piano della sicurezza”.

Forza Nuova – conclude Barone – non potrà tollerare l’arrivo di altri immigrati nelle nostre strade, non possiamo tollerare che lo Stato italiano spenda decine di milioni di euro, il bando della Prefettura ha stanziato 26.000.000€ per gli immigrati e abbandoni il proprio popolo al suo destino. Cerveteri e Ladispoli non vogliono immigrati e Forza Nuova si mobiliterà per impedirlo. Non si può fare la solidarietà con i soldi dei cittadini italiani, non si può fare solidarietà garantendo un futuro agli immigrati, quando un futuro non c’è neanche per gli italiani, è ora di dire basta a questa politica miope e utopica imbevuta di terzomondismo”.

Più informazioni su