Seguici su

Cerca nel sito

Stagione balneare 2015: pubbliche amministrazioni a confronto

Tavolo di lavoro presso la Sala Riunioni della Capitaneria, sotto la regia dell’Autorità Marittima

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è tenuto ieri, presso la Sala Riunioni della Capitaneria di porto di Civitavecchia, un tavolo di lavoro presieduto dal Direttore Marittimo del Lazio cui ha preso parte il Dirigente dell’Area Economia del Mare della Regione Lazio, insieme al suo staff, ed i rappresentanti dei Comuni costieri ricadenti nella giurisdizione del Compartimento marittimo. La riunione, finalizzata ad un confronto sulle ordinanze balneari dei singoli Comuni volto ad armonizzare i vari provvedimenti nell’ottica di garantire i massimi livelli di sicurezza della balneazione, ha rappresentato una eccellente occasione per consentire alle varie Amministrazioni intervenute di esporre le proprie peculiarità sul territorio.

Si è trattato solo del primo di una serie di incontri, organizzati sotto la regia dell’Autorità Marittima che ha inteso farsi soggetto promotore di un dialogo interistituzionale, già da tempo iniziato con la Regione Lazio, anche a favore dei comuni costieri che si trovano ad essere poi in “prima linea” durante la stagione estiva. Dopo Civitavecchia, infatti, sono stati già programmati ulteriori incontri che vedranno la Direzione Marittima (con le sue articolazioni periferiche) e la Regione Lazio, ripetere il citato tavolo tecnico anche nei compartimenti marittimi di Gaeta (che include le isole pontine) e in quello di Roma.

Tale iniziativa rientra nell’ambito di quella costante attività di consolidamento delle relazioni e dei contatti che intercorrono con le strutture di riferimento regionali e locali, al fine di condividere obiettivi e pervenire a politiche di intervento comuni, convogliando lo sforzo delle Istituzioni in funzione della comunità e del primario scopo di garantire a tutti l’opportunità di godere della “risorsa mare” in sicurezza. 

Più informazioni su