Seguici su

Cerca nel sito

Progetto Fcei “… una carovana per la dignità del lavoro e la sostenibilità

Il problema occupazionale e la riscoperta degli antichi lavori, per riscoprire una Città ed un lavoro a misura d’uomo

Più informazioni su

Il Faro on line – “L’assessorato Scuola ed Università e l’Amministrazione comunale di Civitavecchia esprimono apprezzamento per il  Progetto  Fcei”…una carovana per la dignità del lavoro e la sostenibilità”, una interessante iniziativa itinerante per l’Italia e promossa da una nostra concittadina, Mariaelena Lacquaniti di Civitavecchia, che ha voluto il passaggio della carovana,  il 30 aprile a Civitavecchia – dichiara l’assessore Perrone – Si tratta di una iniziativa per  riscoprire una città ed un lavoro  a misura d’uomo, si darà spazio all’ artigianato, ai vecchi mestieri ed a quelli ormai smessi”.

“Le motivazioni – continua l’assessore – che animano il progetto affondano le radici nell’urgenza diffusa relativa al tema del lavoro: la disoccupazione, soprattutto quella giovanile, ha raggiunto cifre drammatiche, e la flessibilità del lavoro spesso si è accompagnata ad una riduzione salariale e ad uno smantellamento dei diritti sociali. A livello ecologico, poi, l’impatto delle attività economiche sul pianeta è devastante: sempre più territori si vanno deindustrializzando, alcune materie prime si stanno esaurendo, il ciclo dell’acqua è stato alterato e continua ad aumentare il riscaldamento globale. In questo contesto, il conflitto tra lavoro e ambiente si acuisce anziché risolversi”.

“La  carovana affronta perciò questi temi. Lo scopo del progetto è quello di portare la riflessione cristiana sul tema del lavoro, fuori dalle mura delle comunità e condividerla con società civile ed istituzioni. Il lavoro è osservato in tutte le sue sfaccettature problematiche: lavoro/conflitto ambientale, lavoro/precariato, lavoro/diritti, lavoro/speranze e progetti. L’assessorato scuola università ha pertanto informato tutte le scuole che potevano interessate ed indetto un apposito incontro per discutere, tra gli altri, di questo progetto : invitiamo nuovamente studenti ed insegnanti a d essere presenti presso il Parco Uliveto di Civitavecchia, il 30 aprile a partire dalla mattinata, per conoscere gli antichi mestieri ed i laboratori dedicati all’arte nautica, alla lavorazione della pelle, alla sartoria , alla realizzazione delle lampade, alla realizzazione di reti da pesca, al ricamo ed al telaio”.

Più informazioni su