Seguici su

Cerca nel sito

Pronto soccorso, Fi: “Il dossier Uil certifica il fallimento delle politiche sanitarie”

Aurigemma (Fi): "La sanità laziale è al collasso, Zingaretti propone solo degli slogan"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Quanto emerso dal dossier della Uil sui pronto soccorso del Lazio rappresenta l’ennesimo campanello d’allarme per il dormiente Zingaretti – dichiara il capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma – Infatti, i dati parlano chiaro: dal 2006 al 2014 i pazienti sono diminuiti, ma sono aumentati i tempi di permanenza. Questo dimostra come la tanto sbandierata rivoluzione, il cambiamo tutto di Zingaretti, siano solo dei facili slogan da campagna elettorale. La sua incapacità è sotto gli occhi di tutti, la sanità laziale è al collasso, senza la benché minima programmazione. Proprio per questo nei mesi scorsi abbiamo effettuato dei sopralluoghi nei pronto soccorso di alcune strutture pubbliche della nostra regione, e abbiamo visto con i nostri occhi una realtà sotto certi aspetti sconvolgente”.

“Per di più, molto spesso i pazienti sono costretti  ad attendere giorni nei corridoi, diventati dei veri e propri reparti, in attesa di un ricovero. E questo è inconcepibile e soltanto grazie alla grande professionalità del personale medico e paramedico, che non smetteremo mai di ringraziare per il quotidiano impegno profuso, è possibile gestire queste emergenze. Zingaretti – conclude il capogruppo Aurigemma – ancora una volta riceve l’ennesima bocciatura. Auspichiamo vivamente che prenda atto del fallimento delle sue (non) politiche sanitarie di questi due anni, e si renda conto che la situazione è davvero insostenibile”.

Più informazioni su