Seguici su

Cerca nel sito

Marò, si procede verso l’arbitrato internazionale

Il Faro on line - La storia infinita dei due marò sembra volgere al termine. A distanza da due anni dall’arresto dei due fucilieri e dopo i continui rinvii dei tribunali indiani, il governo italiano sta ipotizzando di ricorrere all'arbitrato internazionale per stabilire dove, i nostri connazionali, saranno processati. La decisione a seguito dei rinvii dei tribunali indiani, dell'arenarsi della proposta di mediazione diplomatica italiana al governo indiano di Narendra Modi e alle valutazioni effettuate dal team di avvocati internazionali che segue il caso per il nostro Paese.

A far trapelare le indiscrezioni su questa possibile soluzione, il Corriere della Sera che, in un articolo, dà già per presa la decisione da parte dell'esecutivo italiano. Fonti governative, d’altra parte, non smentiscono quanto riportato quotidiano parlando comunque di una delle più probabili ipotesi. "Non commento, sono indiscrezioni". Così ha risposto, il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, alla domanda se l'Italia entro il mese di giugno intende procedere ad un arbitrato internazionale per la vicenda dei due marò.
Daniela Pozone

Più informazioni su

Più informazioni su