Seguici su

Cerca nel sito

Sabaudia tra i Comuni virtuosi ammessi al finanziamento regionale

Indetta una Conferenza stampa dal Presidente Zingaretti

Più informazioni su

Il Faro on line – La Regione Lazio questa mattina ha comunicato che il Comune di Sabaudia è tra i comuni virtuosi delle graduatorie riferite al Fondo Straordinario previsto dalla rimodulazione della Legge del 2014, art. 41 per la realizzazione delle opere di completamento degli interventi ricompresi nel “Piano degli interventi straordinari per lo sviluppo economico del litorale laziale” presentate dai comuni del litorale. La D.G.R. n. 227 del 29/04/2014 disponeva in particolare “di destinare le risorse finanziarie non utilizzate e le ulteriori economie, determinate in fase istruttoria e finale degli interventi ricompresi nel Piano, per finanziare le opere di completamento e i lavori complementari che si rendessero necessari per la realizzazione di lotti di completamento funzionali ai progetti ammessi a contributo in virtù della D.G.R.n.758/2009”.

Il Comune di Sabaudia era, con il progetto della Piazza, tra quelli che avevano avuto accesso ai precedenti finanziamenti ed ha così partecipato al bando per la ridistribuzione del fondo straordinario per il completamento dei lavori (tra cui il rifacimento dei marciapiedi che non erano rientrati nel primo finanziamento ed il posizionamento dei dissuasori a scomparsa necessari per le occasioni in cui la piazza deve essere chiusa), per un ammontare di 400.000,00 €. Ebbene, il progetto è stato tra gli 8 ritenuti prioritari tra tutti quelli presentati e sarà così finanziato completamente: questo perchè è stata riconosciuta la bontà dei lavori effettuati e l’effettivo e tempestivo utilizzo dei fondi a tali lavori destinati.

Per presentare i progetti ritenuti validi è stata indetta dal Presidente Zingaretti una conferenza stampa, alla presenza dei Sindaci dei Comuni considerati virtuosi, per il prossimo giovedì presso il Centro Polifunzionale del Comune di Cerveteri (altro comune virtuoso) ed in quella sede saranno mostrati i lavori fatti, la loro perfetta realizzazione ed i progetti di completamento finanziati.Inoltre è da segnalare che il Comune aveva richiesto risorse anche per il completamento della pista ciclabile di S. Andrea (anch’essa realizzata grazie a fondi regionali) ed il progetto è stato inserito tra le opere ammissibili al finanziamento dei fondi che resteranno eventualmente inutilizzati dal Fondo.

Più informazioni su