Seguici su

Cerca nel sito

Ex Alberghiero, sopralluogo dei tecnici di Città Metropolitana e di Roma Capitale

Il consigliere Ascani: "Un sopralluogo utile allo stato dei luoghi, che ha evidenziato il perpetrarsi di atti di vandalismo per i quali si dovrà trovare una soluzione"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Finalmente abbiamo ottenuto un sopralluogo presso l’ex Alberghiero che deve essere messo subito in sicurezza”. Con queste parole il sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta ha commentato l’esito dell’ispezione, chiesta dal comune di Ladispoli, alla quale hanno preso parte, oltre al personale tecnico di Città Metropolitana, il consigliere comunale e della Città metropolitana di Roma Capitale, Federico Ascani, il vice comandante della Stazione dei carabinieri di Ladispoli, Ignazio Castiglione, il comandante della Polizia Locale, Sergio Blasi e la delegata alla sicurezza del sindaco Paliotta, Amelia Mollica Graziano.

“Il sopralluogo – ha detto Ascani – ha evidenziato che nell’immobile ci sono  tracce di saccheggi e di atti vandalici. Per la sua messa in sicurezza i tecnici di Città Metropolitana di Roma Capitale provvederanno ad inibire, con misure appropriate, l’accesso agli estranei. Sostituiranno il cancello dell’uscita di emergenza della palestra e taglieranno la siepe che si trova davanti all’ingresso principale per rendere visibile e controllabile la struttura al piano terra da parte delle forze dell’ordine. Infine metteranno in sicurezza gli infissi esterni in alluminio che sono stati danneggiati. In precedenza  – ha concluso Ascani – avevo portato il problema dell’ex Alberghiero all’attenzione del Consiglio metropolitano ora a nome dell’Amministrazione comunale di Ladispoli chiedo che questi lavori vengano effettuati con la massima urgenza. Seguiremo con attenzione l’evolversi della vicenda”.  

Più informazioni su