Seguici su

Cerca nel sito

L’Omia Volley 88 Cisterna cade a Palmi, ora a capofitto per preparare i play-off

Il capitano Romina De Angelis: "Guardare avanti alla sfida decisiva con il Pesaro"

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Omia Volley 88 Cisterna chiude con una sconfitta la regular season del campionato di pallavolo femminile di serie B1, pur conservando il primato assoluto nella classifica del girone D, risultato ottenuto con un turno d’anticipo rispetto alla fine della stagione. Ora per la squadra del presidente Alessandro Droghei si aprono le porte del play-off che Cisterna dovrà giocare contro il Pesaro, formazione che ha vinto dominando il girone C. L’Omia ha perso nettamente la sfida in casa del Palmi, un 3-0 in cui la squadra padrona di casa è riuscita ad avere la meglio in tutti e tre i set (questi i parziali: 25-17 25-19 25-18) con l’andamento della partita che rispecchia un po’ quello che era stato il viaggio verso la Calabria visto che, a causa dell’incendio dell’aeroporto di Fiumicino.

Il volo prenotato dalla squadra del presidente Droghei era stato dapprima dirottato sull’aeroporto di Ciampino poi, in extremis, addirittura soppresso. Questo ha obbligato lo staff societario a intervenire immediatamente riuscendo a prenotare i biglietti del treno che ha costretto le pallavoliste a un’alzataccia per essere all’alba di sabato pronte in stazione. Un viaggio della speranza che di certo non ha messo la capolista nelle migliori condizioni per giocare su un campo molto difficile. Alla luce di questo risultato negativo la classifica finale vede comunque l’Omia Volley 88 Cisterna al vertice con 52 punti, seguita dal Palmi che ha chiuso a 51 punti.

Anche la prossima avversaria dell’Omia, il Pesaro, ha perso nell’ultima partita della stagione regolare: la capolista del girone C ha ceduto fuori casa (1-3) al Volley Friends Roma, questi sono i parziali: 25-22, 21-25, 25-22 e 25-15. “Siamo partiti dalla serie C con un progetto ambizioso e ora ci troviamo nella possibilità di conquistare la serie A2: questo è molto emozionante unito al fatto che la società ha sempre scelto giocatrici che credono in quello che fanno e che vogliono raggiungere l’obiettivo – afferma Romina De Angelis, capitano dell’Omia Volley 88 Cisterna, voltando pagina e guardando ormai solo alla sfida decisiva con Pesaro – Giocheremo i play-off con la consapevolezza e la determinazione: sfidiamo Pesaro, una squadra forte che ha già vinto molto finora in stagione”. Le giocatrici del Cisterna riprenderanno il programma di allenamento agli ordini del coach William Droghei, con la collaborazione di Marco Saccucci, seguendo il programma stilato dal preparatore Andrea Luppi.

Più informazioni su