Seguici su

Cerca nel sito

Profughi, Maranesi: “Presso l’hotel Succi verranno ospitati un centinaio di profughi”

Maranesi: "Comprensione per chi arriva in condizioni disumane. L'Amministrazione è trasparente nell'accoglienza ai profughi?"

Più informazioni su

Il Faro on line – “In arrivo un centinaio di profughi che godranno di vista mare nell’hotel della famiglia del consigliere Succi. Prendo atto che Umberto ha scelto gli affari ma è doveroso rassegni le dimissioni da consigliere. Nonostante le rassicurazioni dell’assessore Cafà dopo il suo incontro istituzionale in Prefettura, sembra che la prossima settimana arriveranno ad Anzio un altro centinaio di profughi, alloggiati nel centro smistamento che per cinque anni dovrebbe essere allestito presso l’Hotel Succi da tempo chiuso ai clienti in seguito ad un intervento delle autorità competenti. Prendo atto che il collega Consigliere Comunale, Umberto Succi, ha scelto gli affari sul nuovo business dei profughi ma a questo, se quanto leggiamo dalla stampa risultasse confermato, è doveroso che rassegni le dimissioni” – dichiara il consigliere Maranesi. 

“Resto sempre della stessa idea dei mesi scorsi: comprensione per questa povera gente ma ad Anzio non siamo in grado di accoglierli ed integrarli. Abbiamo oltre cinquemila residenti extracomunitari, gravi problemi al quartiere Falasche, a Lavinio Stazione e dallo scorso mese anche in Via dell’Armellino quando sono arrivati gli altri 70 profughi – conclude Maranesi – Mi preoccupa il silenzio della maggioranza, dell’Amministrazione e dell’Assessore Cafà che tanto si era adoperata per fermare nuovi arrivi”.

Più informazioni su