Seguici su

Cerca nel sito

Ladispoli: faccia a faccia con il Parlamento Europeo

Una rappresentanza di amministratori locali, tre giorni nel cuore dell'Europa per lo sviluppo del territorio

Più informazioni su

Il Faro on line – Con una agenda di lavoro molto stimolante, dal 5 al 7 maggio una folta rappresentanza di amministratori pubblici e di dirigenti dei circoli del Pd provinciale si è recata al Parlamento europeo di Bruxelles, ospite dell’On. Gualtieri, per un viaggio info-formativo. “In questo periodo turbolento della storia tra crisi finanziaria-economica, crisi della fiducia nella politica e nelle istituzioni che si ripercuotono sul processo di integrazione europea, il Parlamento rappresenta il cuore della democrazia del Vecchio Continente” e in questo quadro e in quella che si è rivelata una vera e propria missione diplomatica, il Partito Democratico di Ladispoli è stato rappresentato dal Segretario cittadino Andrea Zonetti e dalla sua Vice Segretaria Silvia Marongiu.

Quest’ultima in veste anche di Responsabile Forum Immigrazione Pd provinciale e Delegata del Comune di Ladispoli per le politiche di integrazione e programmazione europea. Ambedue sono stati impegnati  nell’apprendimento del funzionamento dei diversi organi istituzionali europei coronato  con la visita del Parlamento e con la partecipazione alla Commissione affari economici e monetari. “Se l’Europa vuole essere un progetto pienamente vitale deve dimostrarsi in grado di risolvere i problemi che contano per i cittadini”, e su questa linea  è stato molto importante l’incontro, presso la sede di Bruxelles dell’Anci e della Regione Lazio, con i Responsabili in loco delle due Istituzioni che hanno nella loro mission l’affiancamento degli Enti locali nella complessa procedura di presentazione dei progetti al fine dell’ottenimento dei finanziamenti europei.

Di grande rilevanza il confronto con il Presidente di Cittalia (fondazione Anci Ricerche, National Dissemination Point per l’Italia del programma Urbact) che si occupa anche del monitoraggio delle politiche urbane europee e accompagna le città e i comuni italiani nell’affrontare le sfide poste dalla trasformazione della società e dell’economia con l’obiettivo di sviluppare politiche pubbliche efficaci e migliorare le loro capacità di programmazione, gestione e valutazione. Bilancio della missione sicuramente positivo poiché si è trattato  di un importante momento formativo arricchito da una serie di incontri e di colloqui aventi come obiettivo le possibilità e le modalità operative per la presentazione in Europa di progetti per lo sviluppo del nostro territorio e il loro finanziamento con i fondi europei.

Scambi di idee innovative ed esperienze a confronto con la speranza di poter al più presto scaricare a terra quanto appreso e poter favorire un lavoro di squadra tra Istituzioni e soggetti privati per elaborare progetti che, una volta ottenuti adeguati finanziamenti, possano portare lavoro e sviluppo alla nostra Città di Ladispoli e al nostro territorio.  

Più informazioni su