Seguici su

Cerca nel sito

Sanità, Fi: “Una vergognosa strumentalizzazione, quella del sindaco di Albano”

Il consigliere Aurigemma: "Il Sindaco ha abusato sulla pelle dei cittadini"

Più informazioni su

Il Faro on line – “È quantomeno singolare che dopo due anni di disastri della sanità targata Zingaretti, il sindaco di Albano, Nicola Marini si renda conto di tutto ciò solo oggi. Non vorremmo che questa sua intraprendenza sia dovuta al fatto che tra venti giorni ci saranno le elezioni comunali – dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute, Antonello Aurigemma – Sono state tante le problematiche emerse in questi due anni per quanto riguarda la sanità del Lazio – sia da parte dei cittadini che dagli stessi sindacati ma anche attraverso inchieste giornalistiche (locali e nazionali) – e il fatto che il Sindaco si accorga di tutto questo in piena campagna elettorale fa sorgere qualche legittimo dubbio”. 

“Allo stesso tempo, vogliamo esprimere la nostra solidarietà al Dg della Asl RmH D’Alba, che si vede impelagato in queste beghe politiche che nulla hanno a che vedere con la gestione della sanità, anche perché i cittadini attendono delle risposte concrete. Inoltre, il primo  cittadino chiede a Zingaretti di effettuare un sopralluogo presso il San Giuseppe: nell’attesa che ciò avvenga – conclude il capogruppo Aurigemma – e soprattutto per evitare che i cittadini possano essere strumentalizzati per meri interessi elettorali, saremo noi a recarci sul posto senza avvisare nessuno. Ci recheremo presso la struttura ospedaliera di Albano, non solo per avere conferma del fallimento di Zingaretti, che tra l’altro non costituisce più una novità, ma principalmente per verificare sul campo le reali criticità. Poiché il nostro obiettivo resta quello di fornire risposte alle istanze dei territori, in particolare su una tematica delicata come la sanità, che non dovrebbe mai essere strumentalizzata”.
 
Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute, Antonello Aurigemma

Più informazioni su