Seguici su

Cerca nel sito

Smart 2.0: “Sviluppo turistico e industria del tempo libero”

Obiettivo comune. Il 2° appuntamento per fare il punto sul turismo

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è tenuto presso la Sala Verde dell’Hotel Serapo, il secondo appuntamento di obiettivo comune, Gaeta Smart 2.0 “Sviluppo turistico e industria del tempo libero a Gaeta”. Tanti gli operatori del settore, e grande è stata la partecipazione dei cittadini. Il primo a prendere la parola è Luigi Passerino, coordinatore di obiettivo comune nonchè l’organizzatore dell’evento. Passerino si è incentrato sulla presentazione di dati che testimoniano l’importanza del settore turistico in Italia, nel Lazio e a Gaeta, e su come sia fondamentale investire sulla comunicazione e curare l’immagine della città. Antonio Montella ha ravvisato la necessità di organizzare eventi in città, praticando la cosiddetta destagionalizzazione.

Luca Simeone ha trattato del turismo di qualità e come quest’ultimo può essere una sfida possibile qui a Gaeta. Osvaldo Ciufo ha constatato come la posizione geografica di Gaeta sia strategica per avere una notevole affluenza di turisti, non ci resta che saperli accogliere. Roberto Marinaccio ha testimoniato come la cultura locale, attraverso soggetti e luoghi, sia un asset strategico per il turismo. Inoltre era presente ed è intervenuto il Presidente di Sperlonga Turismo Leone Armando La Rocca che ha dato una testimonianza su come il fare rete abbia contribuito a migliorare il turismo della cittadina vicina di Gaeta.
Numerose sono state le testimonianze di best practice provenienti dal pubblico.
A moderare l’incontro è stato il Giornalista Andrea Brengola.

Più informazioni su