Seguici su

Cerca nel sito

Commemorato l’illustre scienziato Giovanni Battista Grassi

Amministrazione e Pro Loco in ricordo di chi ha colonizzato questo territorio

Più informazioni su

Il Faro on line – A novant’anni dalla scomparsa, avvenuta il 4 maggio del 1925, una delegazione della Pro Loco unitamente all’Assessore Ezio Di Genesio Pagliuca, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, si  sono recati al cimitero  di Via Portuense a rendere omaggio al cospetto della tomba di Grassi. Il noto biologo, famoso per aver scoperto il veicolo di trasmissione all’uomo della temibile malaria, la famigerata zanzara anofele, è sepolto a Fiumicino per suo espresso desiderio testamentario. Il Grassi, infatti,  aveva condotto studi e sperimentazioni sul posto, dove era fortemente sentito il problema malarico. Tra Fiumicino, Porto e Maccarese, Grassi ebbe modo di affezionarsi agli abitanti del tempo, specialmente ai bambini che erano quella parte di popolazione maggiormente a rischio di morte, una volta contratta la malaria.

Per questo, nell’imminenza della sua morte, ebbe modo di chiedere di “…essere sepolto modestamente nel piccolo cimitero di Fiumicino, dove almeno le mie ossa assisteranno alla redenzione dalla malaria di quella borgata, per la quale ho tanto lavorato, col massimo disinteresse”. G.B. Grassi era nativo di Rovellasca in provincia di Como ed era Senatore del Regno d’Italia.

Più informazioni su