Seguici su

Cerca nel sito

Farmacisti in aiuto e il sostegno all’istruzione in India

Il Faro on line - Il sistema scolastico pubblico indiano è poco efficiente, avendo a disposizione pochi fondi e poche infrastrutture; basti pensare che ciascuna classe arriva a contare fino a 60 alunni. Una situazione davvero invivibile e che aiuta molto poco questi giovani, quasi sempre appartenenti a classi molto povere (eh si in India si parla ancora di caste) e mai sostenuti dalle famiglie nello studio. Farmacisti in aiuto, che da oltre 10 anni è presente nel Sud dell’India con progetti di sostegno, interventi di ricostruzione, istruzione ed inserimento lavorativo,  offre assistenza a 360 gradi a queste comunità che appartengono a classi socialmente emarginate.

Il tuition center, ovvero il doposcuola,  è presente in quasi tutti i villaggi dove l’Assciazione è presente insieme al Partner di riferimento sul luogo, Namastè Onore a Te; il dopo scuola, con insegnanti qualificati, rappresenta una risorsa preziosa per garantire a questi ragazzi una educazione sufficientemente adeguata. Si tratta di una attività pomeridiana giornaliera che  ha segnato un vistoso incremento positivo nei risultati scolastici dei ragazzi che ne usufruiscono.

Farmacisti in aiuto ha risposto alla richiesta di aiuto di una Organizzazione non governativa locale che nel Maggio scorso aveva aperto il doposcuola di Akg Nagar, al fine di migliorare le condizioni di un gruppo di ragazzi di Navajothi. Le lezioni si tengono all'interno di un edificio governativo che però non è dotato di alcuna infrastruttura; le insegnanti impiegate sono due.
Racconta Tullio Dariol: "Attualmente i ragazzi seguono le lezioni seduti sul pavimento: non vi sono banchi o panche; manca la lavagna e qualsiasi genere di materiale scolastico. Grazie ad una sponsorizzazione di un'Azienda nostra Partner, siamo riusciti a garantire le spese per la fornitura del materiale e l’adeguamento minimo delle strutture nonchè il pagamento delle spese di mantenimento per un anno intero. La scuola, infatti, riceve da ogni famiglia un sovvenzionamento minimo di 25 Rupie al mese (circa 30 Centesimi) che da una parte sono fondamentali perché in qualche modo responsabilizzano le famiglie ed i ragazzi, dall’altro sono assolutamente non sufficienti a coprire le spese.
Vorremmo davvero ringraziare ogni giorno quanti riescono ad offrirci il proprio contributo sotto forma di donazione, adesione ad un progetto oltreché tutti coloro che ci stanno donando il loro 5 x 1000”.

Come aiutarci: Se vuoi sostenere uno dei nostri progetti puoi effettuare una donazione scegliendo la modalità che preferisci: Versamento su Conto Corrente Postale n. 80190788 Bonifico bancario IBAN: IT44L0832749630000000002600
Swift Code ROMAITR1048
Assegno bancario non trasferibile intestato a Farmacisti in aiuto ONLUS
Donandoci il tuo 5 PER MILLE Codice Fiscale 97427160581

Per avere maggiori informazioni
vi invitiamo a visitare il nostro sito  www.farmacistiinaiuto.org, la nostra pagina facebook https://www.facebook.com/FarmacistiinaiutoOnlus oppure a contattarci via mail segreteria@farmacistiinaiuto.org oppure contattare la nostra segreteria al 
346-4360567.

Più informazioni su

Più informazioni su