Seguici su

Cerca nel sito

Elezioni, Fierli: “Una giornata importante per i giovani”

Dopo le recenti elezioni, nei prossimi giorni sarà eletto il Presidente del Consiglio dei Giovani

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Amministrazione del sindaco Paliotta informa che nella giornata di sabato 16 Maggio si sono svolte dell’elezioni del Consiglio Comunale dei Giovani. Dal seggio sono usciti fuori gli eletti di due liste su tre. La lista n. 1 “Giovani Consumatori Italiani per Ladispoli” nonostante i n. 10 voti non è riuscita a esprimere nessun consigliere. Dalla lista n. 2 “Semper Fidelis” con 55 voti sono usciti consiglieri Bricchi Federica con 17 preferenze; Prato Antonio con 2 preferenze; Di Benedetto Silvia con una preferenza; Guggino Letizia con n. 2 preferenze; Sessa Rosario Luigi con n. 25 preferenze; Marrella Gianluca n. 6 preferenze.

“Nuova Gioventù per il Cambiamento” con 62 voti è risultata la lista con più preferenze esprimendo anche essa n. 6 consiglieri: Crimaldi Antogiulio con 29 preferenze; Toppetta Matteo con 28 preferenze; Longhi Daniele con una preferenza; Paoletti Andrea con 2 preferenze; Cappelloni Michela con una preferenza; Sereni Simone con una preferenza.

“Una importante giornata quella di Sabato per i giovani della città – afferma il consigliere comunale e delegato alle politiche giovanili Stefano Fierli – che ancora una volta avranno un strumento per fare valere le loro volontà e i loro punti di vista per disegnare una città sempre a misura di giovane. Esprimo i miei più sentiti complimenti ai neo eletti e invito i non eletti a rimanere vicino al giovane organo per partecipare alla politica amministrativa della città. Voglio ringraziare  tutti coloro che hanno permesso lo svolgimento delle funzioni di seggio in particolare modo il Presidente dott.ssa Sabrina Bodò, scrutatore sig. Enzo Viscogliosi e scrutatrice con funzioni di segretaria sig.ra Maria Antonietta Siotto.”

Nei prossimi giorni saranno convocati i neoconsiglieri per programmare la prima seduta del Consiglio dei Giovani che nella prima adunanza eleggerà il suo Presidente.

Più informazioni su