Seguici su

Cerca nel sito

Giubileo, il Sindaco: “Abbiamo bisogno di aiuto. Troppe incongruenze”

Cozzolino: "Se la Regione ignorerà le esigenze del nostro territorio sarò costretto a mettere in campo azioni plateali di protesta"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Se Civitavecchia non sarà calcolata nella distribuzione di fondi regionali per far fronte dal punto di vista sanitario al Giubileo straordinario indetto dal Papa, sarò costretto a mettere in campo azioni plateali di protesta per far sentire la voce di Civitavecchia. – dichiara il sindaco Cozzolino – Non si può parlare sempre di sinergia fra istituzioni e di rapporti che vanno oltre i colori politici quando poi nella distribuzione dei fondi il nostro Comune viene “casualmente” dimenticato, come se i milioni di turisti che arriveranno a Roma per il Giubileo non passassero anche da Civitavecchia. Con un futuro Cara alle porte, con un evento dalla portata mondiale come il Giubileo, non si può ignorare l’ospedale San Paolo perchè i disservizi che si potrebbero venire a creare sarebbero enormi”. 

“Ho già parlato sia con il nostro consigliere regionale Devid Porrello ma anche con Gino De Paolis di SeL; questa è una battaglia di tutto il territorio e non può avere colore politico. Civitavecchia deve remare unita nella stessa direzione perchè in casi come questo, se la Regione ignorerà in maniera incomprensibile le esigenze del nostro territorio – conclude il sindaco –  non dovrà essere solo una battaglia di Cozzolino o del Movimento 5 Stelle perchè poi le eventuali conseguenze le pagheremmo tutti noi. Le malattie e gli infortuni non guardano alla tessera di partito”.

Più informazioni su