Seguici su

Cerca nel sito

Baku 2015, lo sport italiano si prepara ai primi Giochi Europei

L’oro di Pechino 2008 nel judo, Quintavalle aprirà la sfilata alla cerimonia di apertura. Prima judoka alfiere olimpico

Più informazioni su

Il Faro on line – Lo sport italiano si prepara in vista delle prossime Olimpiadi Europee di Baku, in programma, nel mese di giugno. Sono stati avviati i primi lavori introduttivi, verso un’avventura nuova, da cui il tricolore, si aspetta molto dai suoi campioni, che saranno i primi protagonisti dei Giochi azeri. E’ dunque, con la comunicazione degli atleti convocati, che il segnale di partenza, è arrivato.

E’ avvenuto lo scorso 19 maggio, durante la consueta riunione mensile della Giunta Nazionale del Coni, che ha diramato l’elenco degli azzurri, i quali durante i rispettivi tornei di qualifica, si sono guadagnati un posto in Azerbaijan. Saranno 295 i protagonisti italiani. Una spedizione davvero capiente, come d’abitudine. 168 saranno gli uomini, mentre le donne parteciperanno in 127. 
La delegazione italiana affronterà i propri avversari europei, nelle 23 discipline scelte ed indicate dal programma di gare, che inizierà il 12 giugno e si concluderà, il successivo, 28. L’Italia brillerà a queste Olimpiadi, non solo per valore e cultura sportiva, conosciuta e apprezzata nel mondo, ma anche grazie alla presenza di 5 atleti olimpionici. 

Prima fra tutti, sicuramente spicca la partecipazione di Giulia Quintavalle, che oltre a partecipare come atleta sul tatami, con i suoi 14 compagni azzurri del judo, avrà l’onore di portare il tricolore italiano durante la cerimonia d’apertura. Infatti, sarà lei, il primo alfiere azzurro della storia, ai primi Giochi Europei. E prima non solo per questo, ma anche come judoka, ad aprire, la sfilata dei suoi compagni di squadra, all’Olympic Stadium di Baku. Insieme a lei, oro olimpico a Pechino nel 2008, ci saranno quindi, anche Niccolò Campriani, per il tiro a segno, Jessica Rossi e Chiara Cainero, per il tiro a volo e Mauro Nespoli, per il tiro con l’arco. Tutti vincitori del titolo.

Con loro, saranno presenti altri 9 campioni olimpici, che hanno regalato all’Italia, la medaglia dai Cinque Cerchi. Saranno Andreea Stefanescu e Marta Pagnini nella ginnastica ritmica, Luca Tesconi, nel tiro a segno, Deborah Gelisio, Giovanni Pellielo e Massimo Fabbrizi, nel tiro a  volo, Vincenzo Picardi e Vincenzo Mangiacapre nel pugilato e Marco Aurelio Fontana nel ciclismo. 

Di assoluto valore agonistico, i protagonisti della spedizione italiana. Tutti vincitori del titolo mondiale ed europeo, nelle rispettive discipline sportive. Tra di essi, l’elenco riportato dal Coni, indica anche : Jeanine Cicognini per il badminton, Mattia Furlan per il ciclismo, Antonio Ciano, Emanuele Bruno, Elisa Marchio ed Elio Verde per il judo, Camilla Patriarca, Flavio Cannone, Emanuele Pagliuca per la ginnastica, Davide Cascavilla, Dalma Caneva, Silvia Felice e Carola Rainero per la lotta, Luigi Busà, Nello Maestri, Mattia Busato e Luca Maresca per il karate, Elena Sernagiotto, Claudia Modaelli per il nuoto sincro, Simone Del Mestre e Alessio Frainetti per il Beach Volley 8, Alessia orla per il Triathlon, Carolina Erba, Caterina Navarria e Alessio Foconi per la scherma.

In questo link, l’elenco completo : http://www.coni.it/images/Baku_2015final1.pdf 

Appuntamento dunque, al 12 giugno, quando lo spirito olimpico tornerà a far battere il cuore di tutti gli appassionati di sport. In bocca al lupo agli azzurri.

Alessandra Giorgi

Più informazioni su