Seguici su

Cerca nel sito

Ancora un successo per il Trofeo Shark Bay a Passoscuro

Marricco: "La vera soddisfazione è quella di aver triplicato le presenze tra gli amatori"

Più informazioni su

Il Faro on line – Nonostante le allerte meteo e le previsioni catastrofiche il Trofeo Shark Bay – Passoscuro, che è giunto alla terza edizione, si è disputato senza pioggia bissando così il grande successo dell’anno passato. Infatti gli organizzatori, i Presidenti dell’ Asd Fishing Club Passoscuro Beach Pasquale Marricco (per tutti Paolo) e dell’Associazione Amici del Litorale Onlus Fulvio Calciolari, commentano soddisfatti l’alta affluenza.

Oltre ogni auspicio, hanno partecipato al trofeo ben 126 iscritti suddivisi in 63 box dislocati sul litorale di Passoscuro e Maccarese utilizzando circa 3 km di arenile. Non nascondiamo, però, anche un velo di rammarico e dispiacere per le decine di atleti che hanno disdetto anticipatamente credendo nell’arrivo del maltempo anziché affidarsi all’istinto ed  alla loro passione.

La vera soddisfazione – continua Marricco – è quella di aver triplicato le presenze tra gli amatori; segno che questa disciplina che comincia a piacere anche ai non addetti ai lavori. Anche quest’anno il divertimento è stato assicurato, 392 prede catturate per complessivi 8219 cm.. Inoltre la formula  “Open” (gara aperta a tutti) con classifiche separate tra professionisti e neofiti, ha dato la possibilità a quest’ultimi di confrontarsi con veri professionisti del Surfcasting e allo stesso tempo di arrivare alla vittoria nella propria categoria “Amatori”.

Non meno importante è il metodo di pesca scelto (ormai una nostra certezza) il Catch & Release (letteralmente catturare e rilasciare); infatti tutte le prede dopo le operazioni di misurazione e successiva validazione sono state rimesse in libertà. Questa metodologia molto onerosa in termini di organizzazione e logistica, secondo gli organizzatori, è comunque il connubio perfetto che lega sport e divertimento con l’assoluto rispetto degli animali. 

I ringraziamenti vanno a tutti i soci ed a tutti gli sponsor che hanno reso possibile l’evento, a Gianluca che ha curato magistralmente l’aspetto “Marketing”, a tutti gli Ispettori di Sponda compreso il personale di supporto ed in particolare al Giudice Federale Claudio Chiacchio.

Più informazioni su