Seguici su

Cerca nel sito

Dirigenti esterni, Fi: “Spesi altri soldi pubblici”

Palozzi: "Contratto triennale con un compenso annuo di 90mila euro"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Sul fronte delle consulenze esterne il presidente Zingaretti non si ferma più. Dopo i tre bandi di inizio maggio, infatti, la giunta regionale è ripartita alla ricerca di una nuova professionalità per l’affidamento dell’incarico di dirigente dell’Area “Gestione delle procedure di gara” della Direzione regionale “Centrale Acquisti” a soggetto esterno all’amministrazione regionale. E lo ha fatto mediante atto di organizzazione numero G05783 del 13 maggio, pubblicato il giorno seguente sul Bur numero 39. La procedura di scelta, seppur consentita dalla legge, attira perplessità legate a opportunità e buonsenso: i criteri infatti non sono vincolati da procedure di comparazione formale fra i soggetti candidati, fermo restando l’obbligo di motivazione della scelta, effettuata ai sensi del r.r. n. 1/2002″.

“Il contratto previsto è un triennale a tempo pieno e determinato per un trattamento economico annuo lordo, che sfiora i 90mila euro. Il bando di concorso, dunque, peserà sulle tasche delle famiglie per quasi trecento mila euro, ledendo al contempo la già calpestata dignità del nostro efficiente personale. Ormai chiedere a Zingaretti di finirla con le consulenze esterne è come parlare con il muro”. 

Più informazioni su