Seguici su

Cerca nel sito

Progetto Calamatta: alternanza scuola-lavoro, una chiave giusta

Nuove competenze per nuovi orizzonti

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono stati consegnati, presso il Centro Storico culturale delle Capitanerie di porto, gli attestati di partecipazione allo stage formativo svolto presso la Capitaneria di porto di Civitavecchia dagli studenti del 3° e 4° anno del locale Istituto Trasporti e Logistica “L. Calamatta”. Il progetto, siglato tra i due Enti nel mese di marzo, e che trova collocazione normativa nella Legge nr.53/2003 e nel Decreto Legislativo nr.77/2005, ha permesso ai giovani partecipanti di acquisire competenze ed esperienze di cui potranno eventualmente avvalersi nel mondo del lavoro, scoprendo attività e settori della Guardia Costiera di natura operativa e di controllo del traffico marittimo, tecnico-amministrativa, portuale e demaniale, sicurezza della navigazione e, soprattutto, nella materia relativa alla gente di mare, la cui approfondita conoscenza risulta necessaria per chi vuole intraprendere la carriera di marittimo.

A consegnare gli attestati e a fare gli onori di casa è stato il Direttore Marittimo del Lazio, che nel suo intervento ha ribadito l’importanza didattica ed educativa di tale iniziativa a favore dei giovani che dovranno presto confrontarsi con l’attuale mercato del lavoro, ma anche in una più generale ottica di “crescita” e di maggior educazione e consapevolezza civica La conferenza si è poi conclusa con l’intervento della Preside dell’Istituto “L. Calamatta”, Dott.ssa Fanelli, la quale ha ringraziato la Capitaneria di porto di Civitavecchia per aver dato la possibilità agli studenti di beneficiare di questa preziosa esperienza formativa, permettendo loro di conoscere un mondo ai più sconosciuto ma strettamente connesso con l’offerta formativa messa in campo dall’Istituto.

Più informazioni su