Seguici su

Cerca nel sito

Pazzielle: Taglio del nastro per la Festa del gioco e delle famiglie

Il Sindaco: "Una vera opportunità per tutti, adulti e piccini, di divertirsi  in modo allegro, coinvolgente e gratuito"

Più informazioni su

Il Faro on line – Al via Pazzielle, presso Piazza della Libertà e Piazza Monsignor Di Liegro, il Villaggio Pazzielle che ospiterà  la terza edizione della Festa del gioco e della famiglia, una manifestazione ideata e organizzata dall’attuale Amministrazione, con il patrocinio della Regione Lazio, per offrire al mondo dell’infanzia e dei giovani “uno spazio reale, alternativo a quello virtuale, di aggregazione e socializzazione attraverso il gioco, lo spettacolo e l’intrattenimento.

Spiega il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano: “Una vera opportunità per tutti, adulti e piccini, di divertirsi  in modo allegro, coinvolgente e gratuito, scegliendo fra le varie iniziative proposte. La notevole partecipazione di pubblico delle passate edizioni, l’alto gradimento e la qualità delle attività ludiche e spettacolari, la preziosa collaborazione di numerose associazioni di volontariato e gruppi di animazione, vera anima della manifestazione, la presenza massiccia delle scuole hanno affermato, di diritto, Pazzielle tra i “Grandi Eventi” della città di Gaeta. L’originale brand, creato dalla nostra Amministrazione,  che propone tutto l’anno manifestazioni ed eventi di  interesse sociale, culturale, artistico, sportivo, ludico, gastronomico ecc., finalizzati a destagionalizzare il turismo e dare  linfa vitale all’economia cittadina”. 

Pazzielle 2015 è stato presentato in Conferenza stampa mercoledì 27 maggio nel Palazzo Comunale dal Sindaco Mitrano, dagli Assessori Francesca Lucreziano e Gigi Ridolfi, rispettivamente alla Cultura e allo Sport, dal collaboratore del Sindaco per i Grandi Eventi Dino Pascali. Presenti il Dirigente del Dipartimento Programmazione Economica e Finanziaria Maria Veronica Gallinaro ed il Dirigente del Dipartimento Cura, Qualità del Territorio e Sostenibilità Ambientale Pasquale Fusco. Oggetto dell’incontro anche il Gaeta Sport eXperience village: un evento novità assoluta che si svolgerà subito dopo Pazzielle, anticipando così la ricca e coinvolgente stagione di manifestazioni Gaeta d’estate 2015, ormai al nastro di partenza. 

Il Villaggio Pazzielle dal 28 al 31 maggio, dalle ore 16 alle ore 21, con ingresso libero, propone: spettacoli teatrali per ragazzi, teatro dei burattini, spettacoli di animazione laboratori creativi, caccia al tesoro, giochi di ogni genere da tavolo, di magia, della tradizione, clown, wargames, trampolieri, acrobati, giocolieri, gladiatori, Disney family, artisti di strada, e le frittelle della nonna e la pizza Pazzielle offerte ai bambini! Ma il Villaggio ospita anche iniziative a favore della tutela ambientale: uno stand ad hoc sarà allestito per dare informazioni sulla Bandiera Blu, sui comportamenti e le azioni ecosostenibili dell’Amministrazione Comunale e dei singoli cittadini, che concorrono alla sua conquista, ai visitatori saranno regalati dei simpatici gadgets Gaeta Bandiera Blu 2015.
Sempre con lo sguardo rivolto all’ambiente, Pazzielle  ripropone anche quest’anno “Un pesce per Amico”, iniziativa realizzata in collaborazione con Piscicoltura Golfo di Gaeta, Yach Club Gaeta: domenica 31 maggio dalle ore 1.000 avannotti saranno liberati in mare dai bambini. A tutti i partecipanti sarà offerta la colazione e consegnato un diploma – ricordo del gioioso evento. Ed ancora, ricordiamo Vivilpony, un’area specifica dove i bambini potranno conoscere il dolcissimo animale. Rinnovata anche la sinergia con la scuola:

“Nell’area espositiva del Villaggio – fa sapere l’Assessore Lucreziano –  troveremo i bellissimi lavori dei piccoli dell’Asilo Nido Comunale, conclusivi del progetto “Expo I colori della Terra” e l’interessante  Mostra “Ciclo e Riciclo” degli alunni della Scuola Don Bosco e Principe Amedeo. Inoltre saranno esposti i lavori realizzati dagli studenti nel progetto “Attraverso il conflitto”, iniziato durante la manifestazione Vivil’Arte”. Ma sopratutto quest’anno nel corso di Pazzielle (sabato 30 maggio) consegneremo le borse di studio

“Studenti 10 e lode”, promosse dalla nostra Amministrazione con il solo fine di premiare quei ragazzi che, al di là del semplice merito scolastico, per particolare attitudine, impegno, azione sociale o di solidarietà a scuola, o anche fuori dalla scuola, si sono distinti. Mi piace anche ricordare che nel Villaggio i bimbi troveranno la Casetta della Poesia, iniziativa di successo che ha preso il via a Gaeta con Vivil’Arte: chi vorrà potrà lasciare i propri versi poetici. Ed ancora i volontari Nati per leggere saranno pronti ad avvicinare i bimbi più piccoli ai libri con l’esperienza della lettura ad alta voce”.  

Ben 65 le associazioni locali coinvolte nell’organizzazione di Pazzielle e Gaeta experience village, per Dino Pascali “Un vero e proprio patrimonio del territorio gaetano, una risorsa incredibile che diventa la protagonista indiscussa degli eventi organizzati. Alle associazioni va un sincero ringraziamento per la grande collaborazione che consente il raggiungimento di ottimi risultati. Pazzielle è ormai divenuto, nel Golfo ed oltre,  sinonimo di Festa del gioco e della famiglia, si sta consolidando come una tradizione che ogni anno si rinnova. Una delle novità di quest’edizione  è sicuramente rappresentata dalla perfetta integrazione tra le associazioni locali e i grandi nomi internazionali dello spettacolo e del divertimento. Pazzielle 2015, infatti, diventa palcoscenico e laboratorio per artisti di strada di fama mondiale: venerdì 29 e sabato 30 maggio animeranno le vie del Villaggio I Feten Feten, dalla Spagna porteranno il loro originale spettacolo itinerante, arricchito da laboratori musicali per bambini.

Terranno un concerto conclusivo con strumenti riciclati, dedicato alle famiglie e all’infanzia”.L’appuntamento, dunque, è per giovedì 28 maggio 2015, alle ore 17, per il taglio del nastro del Villaggio Pazzielle, che fino al 31 maggio ospiterà la Festa del gioco e della famiglia, mentre l’uno ed il due giugno vedrà in scena il Gaeta Games e dal 3 al 7 giugno si trasformerà in una mega palestra per sport meno diffusi e conosciuti con  il “Gaeta Sport Experience Village”.

Più informazioni su