Seguici su

Cerca nel sito

L’Ater della Provincia di Roma aderisce all’edizione 2015 della Festa dei Vicini

Due gli appuntamenti in programma, a Fiumicino e a Tivoli

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Ater della Provincia di Roma ha aderito all’edizione 2015 della Festa dei Vicini che  si terrà in concomitanza con le iniziative degli altri Paesi in uno spirito di massima condivisione attraverso l’Europa. La festa dei Vicini è una festa di origine francese che si sta diffondendo sempre più in altre città europee e anche in Italia. Negli ultimi anni hanno aderito all’iniziativa anche paesi fuori dall’Europa, come Canada, Messico e Giappone. La Festa dei Vicini si avvia così a diventare un appuntamento mondiale.

L’obiettivo dell’iniziativa è essenzialmente quello di sviluppare la convivialità, rafforzare i legami di prossimità e solidarietà per lottare contro l’individualismo e l’isolamento e costruire una comunità più solidale e fraterna, soprattutto attraverso la promozione di semplici eventi finalizzati a creare uno spazio di incontro e di partecipazione attiva delle comunità residenti nei quartieri popolari. 
 
Il Commissario Straordinario dell’ Ater della Provincia di Roma,  Leonardo F. Nucara, ha dichiarato: “Mi auguro che questa iniziativa sia la prima di una serie di appuntamenti tra inquilini per rafforzare e favorire i rapporti di buon vicinato. L’Ater della Provincia di Roma è intenzionata a favorire e valorizzare la partecipazione sociale degli inquilini, confidando in un loro ruolo attivo e propositivo”.

“Sono convinto – ha proseguito – che in futuro gli operatori di edilizia sociale dovranno attivare nuovi servizi ed adeguate iniziative socio-culturali finalizzate a migliorare le relazioni tra vicini ed a promuovere attività di prevenzione dei conflitti. Anche in questo modo si migliora  la qualità dell’abitare e la sicurezza dei quartieri popolari. La nostra Festa dei Vicini nasce proprio per questo: favorire i legami sociali e le occasioni per stare insieme, combattere l’isolamento e l’esclusione, partendo dall’iniziativa e dalla creatività stessa degli abitanti”.

Più informazioni su