Seguici su

Cerca nel sito

Ragazzo aggredito perchè indossava la maglia della Spartak Lidense

Possanzini (Sel): "La recrudescenza di questi atti vili non può lasciarci inerti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Non possiamo chiudere gli occhi e fingere che non sia accaduto nulla di grave”. Lo dichiara in una nota Marco Possanzini, Coordinatore Sel del X Municipio, in merito all’aggressione subita da un ragazzo di Ostia nei giorni scorsi.
“Ancora una volta, pochi giorni fa – prosegue Possanzini – si è consumata l’ennesima aggressione violenta di stampo fascista ai danni di un ragazzo colpito pesantemente al volto perchè indossava una maglietta della Spartak Lidense, una squadra di calcio del nostro territorio fortemente legata ai valori dell’antirazzismo e dell’integrazione.
La recrudescenza di questi atti vili e intrisi di odio, non può lasciarci silenti e inerti. Sinistra Ecologia e Libertà del X Municipio, insieme alle forze sane e antifasciste del nostro territorio, aderirà e parteciperà con convinzione alla mobilitazione in programma il 2 Giugno, alle ore 15.00, in Piazzale dei Ravennati ad Ostia Lido”.

“Saremo in piazza – conclude il comunicato – con le forze sane della nostra città, perchè certe condotte squadriste e violente non sono più tollerabili, saremo in piazza perchè vogliamo ridare ossigeno a quei valori presenti nella nostra Costituzione nata dalla Resistenza”.

Più informazioni su