Seguici su

Cerca nel sito

I copresidenti Cavicchi e Maietta illustrano i programmi per la prossima stagione

Il punto di partenza è l’allenatore. Raggiunto l’accordo con Mark Iuliano

Più informazioni su

Il Faro on line – A sette giorni esatti dalla conquista della salvezza, l’Us Latina calcio è al lavoro con l’obiettivo di gettare le basi per la prossima stagione. In che modo ce lo spiegano i copresidenti Paola Cavicchi e Pasquale Maietta.
 Da dove si riparte?
 “Il punto di partenza è l’allenatore. Abbiamo raggiunto l’accordo con Mark Iuliano che sarà il tecnico nerazzurro nella stagione 2015-2016: mister preparato che, ereditando una situazione complicata, è riuscito a portarci alla salvezza tra molte difficoltà meritandosi la conferma. In seguito verranno comunicati i dettagli dell’accordo”.
 
 Con Mark Iuliano per quali obiettivi?
 “Con il mister stiamo già lavorando in sinergia per pianificare la prossima stagione sotto tutti i punti di vista: valuteremo le varie situazioni decidendo per il bene del Latina. Non vogliamo fare proclami, l’obiettivo sarà quello di disputare un campionato all’altezza e mantenere senza patemi la categoria. Per noi stare tra le società della serie B rappresenta già un onore, faremo di tutto per restarci il più a lungo possibile”.
 
Che Latina sarà?
 “Dovrà essere un Latina in grado di portare in alto il nome della nostra città. Il terzo anno in serie B rappresenta un importante traguardo, da trasformare in punto di partenza: vogliamo confermarci nel calcio che conta”.
 
Facciamo chiarezza sulla posizione di Pietro Leonardi, che in questi giorni viene avvicinato al Latina. Cosa c’è di vero?
 “Pietro Leonardi è un amico di vecchia data, che gode della nostra stima. Stiamo parlando di un dirigente di assoluto spessore, che conosce benissimo la materia calcio in tutte le sue sfaccettature. Stiamo lavorando per convincerlo a far parte del progetto Latina, speriamo di riuscirci: averlo con noi, oltre che un grande privilegio, sarebbe un successo”.  
 
Cosa vi sentite di dire al popolo nerazzurro in vista del nuovo campionato?
“Innanzitutto ci teniamo a ringraziare i nostri tifosi per il supporto che ci hanno dato nella stagione appena conclusa, sostenendoci con il loro fondamentale apporto: insieme abbiamo sofferto per un campionato travagliato, ma concluso con la sospirata salvezza. Ora ci prepareremo per la prossima stagione con l’augurio di raggiungere nuovi importanti traguardi e regalare alla nostra gente quante più soddisfazioni possibili”.

Più informazioni su