Seguici su

Cerca nel sito

Riunione tecnica sulla sicurezza per la stagione balneare

Il sindaco Caci: "Abbiamo incrementato il servizio di assistenza bagnanti, per la sicurezza di cittadini e turisti"

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è svolta, presso i locali del gruppo comunale di Protezione Civile, la riunione sulla sicurezza del litorale per l’imminente stagione estiva. Un incontro tecnico volto a coinvolgere gli operatori del settore informandoli su quello che verrà posto in essere da parte delle istituzioni. All’incontro, in linea con l’abituale attività propedeutica, e organizzato dalla Guardia costiera di Montalto di Castro, hanno partecipato, oltre al sindaco Sergio Caci, l’assessore al demanio Marco La Monica, il comandante dell’ufficio della Guardia Costiera di Montalto, luogotenente Alessandro Lamberto, i vigili del fuoco, le forze dell’ordine, la Polizia locale, i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile, la Fin Salvamento, le Misericordie di Montalto e Pescia, il 118 e gli operatori balneari della costa.

L’incontro è stato finalizzato a concordare e definire le linee guida per la vigilanza e l’assistenza balneare dettate dalla Capitaneria di Porto. Sono state infatti illustrate le corrette procedure per prevenire e gestire eventuali situazioni di emergenza tra gli enti preposti. L’amministrazione comunale ha confermato l’incremento del servizio di assistenza bagnanti con una ulteriore torretta di avvistamento posizionata a Pescia Romana, oltre a quelle che saranno installate sulle spiagge libere di Montalto Marina.

Il Comune ha inoltre acquistato un mezzo acquatico per il Corpo dei vigili del fuoco, che fino a settembre sarà di stanza sia a Montalto che a Pescia con due moto d’acqua per il soccorso in mare. Durante l’incontro sono emersi confronti costruttivi e proposte interessanti riferite dagli stessi operatori balneari. Una di queste è quella dell’installazione sul lungomare di paline numerate che serviranno da punto di riferimento in caso di una eventuale emergenza. Tale richiesta è stata accolta favorevolmente dal sindaco, dall’assessore e da tutti i presenti.

“Anche per il 2015, grazie alla collaborazione con la Capitaneria di porto, le forze dell’ordine e le associazioni di volontariato – afferma il sindaco Sergio Caci – abbiamo messo in campo un importante progetto per la sicurezza di cittadini e turisti. Ringrazio il Maresciallo Alessandro per la disponibilità dimostrata e l’impegno messo nell’organizzazione di questo importante piano di lavoro per l’estate che sta per iniziare”.

“Per la stagione balneare 2015 – spiega il vice sindaco Luca Benni – abbiamo deciso di puntare sull’aumento della sicurezza e sorveglianza dei bagnanti. Lo abbiamo fatto con l’installazione di una torretta aggiuntiva a Pescia Romana e con l’acquisto di una moto d’acqua, che sarà un ulteriore mezzo di supporto per eventuali salvataggi”.

“Ringrazio tutte le istituzioni per la collaborazione che quotidianamente svolgono per rendere più sicuro il nostro territorio – aggiunge l’assessore al demanio Marco La Monica – per permettere a cittadini e turisti di trascorrere una vacanza sicura sul nostro litorale. Questa iniziativa tra l’amministrazione, le forze dell’ordine, le associazioni e gli operatori del settore è la giusta risposta per affrontare, nel migliore dei modi, la stagione balneare”.

Più informazioni su