Seguici su

Cerca nel sito

Il Sindaco Mitrano elogia l’impegno degli agenti della Polizia Locale

Il Primo Cittadino: "Sono al loro fianco in tutte le attività poste in essere quotidianamente"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Bravi, bravi, bravi!”, così il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano rivolgendosi agli agenti della Polizia Locale. “I nostri Vigili Urbani – prosegue il Primo Cittadino – stanno svolgendo un ottimo lavoro sul territorio, si stanno distinguendo per abnegazione, dedizione e spirito di servizio. Desidero far sapere che sono al loro fianco in tutte le attività poste in essere quotidianamente, sotto il coordinamento del Vicecomandante Mauro Renzi”.

“Attività finalizzate – continua Mitrano – non solo al controllo della viabilità e sosta cittadina e al mantenimento dell’ordine pubblico, ma anche alle azioni  per la tutela ambientale e per vigilare sulla raccolta differenziata. Il corretto conferimento dei rifiuti differenziati è, infatti, fondamentale per la riuscita del nuovo sistema di raccolta urbana, ormai avviato in gran parte del territorio. Ed in questo ambito la loro fattiva presenza è determinante: deve indurre tutti i cittadini a collaborare di più e meglio”.

“Particolarmente lodevole – continua il Sindaco – l’impegno degli Agenti della Polizia Locale, in questi giorni dedicati ai Solenni Festeggiamenti dei Santi Patroni Erasmo e Marciano. Serrato, infatti, il controllo degli ambulanti per scoprire gli abusivi, stretta la vigilanza sul territorio, soprattutto a Gaeta Medievale, per garantire l’ordinato svolgimento degli eventi civili e religiosi”. 

“Sono pienamente soddisfatto – conclude il Primo Cittadino – del nuovo corso intrapreso dal Corpo di Polizia Locale che, al nostro insediamento, soffriva di alcune criticità operative, ormai superate brillantemente. Un sincero ringraziamento all’Assessore di riferimento Pasquale De Simone, che, attraverso un  lavoro costante ed un impegno infaticabile, è riuscito a rivitalizzare il Dipartimento, fornendo nuovi input anche formativi, grazie ai vari corsi tecnico – giuridici, di comunicazione ed inglese, alcuni già svolti nei mesi scorsi, altri in fase di programmazione”

Più informazioni su