Seguici su

Cerca nel sito

Aranova: La differenziata è nel caos

Il presidente Severini: "Non abbiamo più parole...la realtà è peggio della fantasia"

Più informazioni su

Il Faro on line – “C’è chi ha ricevuto i mastelli ma non le lettere informative sul porta a porta, chi le lettere ma non i mastelli. E chi non ha ricevuto né i mastelli né le lettere. Ad Aranova siamo alla partenza della tanto temuta raccolta porta a porta e la confusione regna sovrana. E non solo tra i cittadini, purtroppo. Ad Aranova siamo in emergenza rifiuti senza che i cassonetti siano stati tolti e la differenziata introdotta. Le notizie che arrivano dalle località vicine poi non è che siano così confortanti. A Granaretto da giorni si registrano cumuli di rifiuti accatastati ovunque e scarsa informazione. La zona di via Castel Campanile, come segnalato dal Comitato Rifiuti Zero, è nel caos più completo: anche lì niente lettere, niente mastelli, scarsa comunicazione e rifiuti sparsi ovunque” – lo dichiara Roberto Severini, presidente Associazione Crescere Insieme.

“Come associazione ci siamo messi a disposizione, abbiamo dato la nostra disponibilità a consegnare i mastelli e le lettere, a organizzare banchetti informativi. Si è decisi di fare da soli, rifiutando l’aiuto di semplici cittadini e volontari – conclude il presidente Severini – Le premesse oggi non sono rassicuranti. Speriamo di sbagliarci. Per ora non rimane che farsi il segno della croce”.

Più informazioni su