Seguici su

Cerca nel sito

Inaugurato lo Sport Village Experience, una nuova opportunità per il territorio

Il Sindaco Mitrano: "L’allestimento di un villaggio dello sport comporterà anche positive ricadute socio-economiche sul nostro territorio"

Più informazioni su

Il Faro on line – Il sindaco Cosmo Mitrano, affiancato dagli assessori Luigi Ridolfi (sport) e Francesca Lucreziano (cultura e politiche sociali), ha tagliato il nastro per inaugurare il «Gaeta Sport Village Experience», inserito nel contesto del Campionato Europeo di Vela Classe Star che si sta svolgendo nelle acque del golfo dal 2 al 7 giugno prossimo al quale partecipano circa 80 equipaggi in rappresentanza di oltre 15 nazioni – alcune delle quali anche extra europee -con l’obiettivo di richiamare anche un movimento turistico che superi i confini nazionali data l’alta popolarità che negli anni l’attività di vela ha acquisito a livello internazionale.

Difatti, sono 1.800 (tra atleti, ospiti, giuria internazionale e addetti) le presenze giornaliere che andranno a determinare un considerevole apporto economico indotto sul territorio. Tra i partner che hanno patrocinato l’iniziativa, oltre al Comune, vanno menzionati lo Yacht Club Gaeta EVS, il Club Nautico Gaeta e la Lega Navale, quest’ultima impegnata anche nell’organizzazione di Vele d’Epoca che rientra nel ciclo delle manifestazioni «Grandi Vele» che si terranno fra qualche settimana.

Alla cerimonia di apertura, il sindaco di Gaeta ha voluto omaggiare tutti gli equipaggi con un gadget gastronomico: un vasetto di olive di Gaeta prodotto dall’azienda Cosmo di Russo, mentre ai 5 medagliati olimpici presenti a Gaeta per il campionato, Mitrano ha donato una stampa della città. Le medaglie olimpiche che hanno ricevuto l’omaggio del primo cittadino sono: Torben Gryel (BRA), Lars Gryel (BRA), Mark Reynolds (USA), Xavier Rohart (FRA), Bruno Prada (BRA).

Il Sindaco Mitrano ha sottolineato che “l’aver abbinato all’evento agonistico l’allestimento di un villaggio dello sport, dove tutti hanno la possibilità di cimentarsi in una serie di discipline sportive meno note rispetto ad altre, è stata una formula vincente che comporterà anche positive ricadute socio-economiche sul nostro territorio”.

Nel villaggio è presente anche una piscina per idrobike e familiarizzazione sub, campi di volley, calcetto, basket, rugby, arti marziali, fitness, palestra, free climbing, tennis tavolo, in darsena sarà possibile effettuare prove di coastal rowing, subacquea, windsurf, voga, vela, sci nautico, sup, pesca e polo beach.

Difatti, l’assessore allo sport Luigi Ridolfi spiega che “il villaggio nasce come momento di promozione dello sport e del movimento per tutte le generazioni. Tutte le associazione cittadine sono state invitate a partecipare, mentre per talune specialità non presenti in città si è attinto da Formia e altre città del golfo”.
Il turismo sportivo si è dimostrato, per i territori che vi investono risorse economiche ed organizzative, una fetta di mercato particolarmente interessante e promettente. In questo ambito, Unindustria ha organizzato per venerdì 5 giugno alle ore 17, il convegno: Turismo Sportivo – Opportunità di crescita per il territorio» presso lo Yacht Club Gaeta E.v.s.

L’incontro sarà un momento di confronto tra le realtà sportive del territorio, gli operatori economici e le istituzioni locali al fine di promozionare e valorizzare l’offerta turistico-sportiva tra i comuni del golfo di Gaeta.
Nella stessa giornata di venerdì, alle ore 21.30 I Cameristi di Roma terranno un concerto sui Capolavori del cinema sempre all’interno dell’area del Villaggio.

Più informazioni su