Seguici su

Cerca nel sito

Play off Volley, In palio c’è la serie A2

Finale d'andata tra l'Omia Volley 88 Cisterna e il Palmi

Più informazioni su

Il Faro on line – “Abbiamo grandissimo rispetto e stima del nostro avversario, si tratta di una squadra molto forte e dalle grandi individualità ma la posta in palio è grande e noi vogliamo a tutti i costi conquistare la promozione in serie A2”. William Droghei, coach dell’Omia Volley 88 Cisterna è motivato e convinto e non vede l’ora di iniziare la partita: il momento decisivo della stagione è arrivato e l’Omia domani (sabato) alle 18 si gioca tutta la stagione nella finale con il Palmi. Quella in programma nel palasport del Campus dei Licei Ramadù è la finale d’andata dei play-off di serie B1 con il ritorno che è in programma in Calabria mercoledì prossimo (alle 19.30).

“Abbiamo vinto con merito il nostro girone, giocando una pallavolo di livello durante la stagione regolare, siamo convinti e motivati perché conosciamo le nostre qualità – riprende il coach – non sarà una sfida facile quella con il Palmi, noi conosciamo bene le caratteristiche di questa squadra, è un gruppo molto interessante e capace, è dotato di giocatrici di alto livello che sicuramente proveranno a spostare gli equilibri visto che potrebbero giocare in categorie superiori. Allo stesso tempo però anche loro conoscono molto bene i nostri punti di forza e starà a noi farli pesare durante il match: sono convinto anche che il pubblico di Cisterna saprà spingerci durante tutta la partita e proprio per questo mi aspetto che le tribune vengano prese d’assalto dagli appassionati perché insieme possiamo fare grandi cose”. La partita verrà diretta dagli arbitri Rocco Brancati e Lorenzo Mattei.

Cisterna e Palmi, entrambe formazioni del girone D del campionato di pallavolo femminile di serie B1, si sono già affrontate durante la regular season: nell’andata, giocata il 24 gennaio scorso a Cisterna, vinse l’Omia per 3-2 (25-23 20-25 19-25 25-22 15-10) mentre la sfida di ritorno s’è giocata in occasione dell’ultima di campionato (il 9 maggio scorso) e ha visto il successo del Palmi per 3-0 (25-17 25-19 25-18). La formazione calabrese s’è qualificata per la finale dei playoff con il Cisterna battendo il San Michele Firenze con cui ha vinto entrambe le partite al tie-break. In precedenza il Palmi, arrivato secondo nella stagione regolare proprio alle spalle del Cisterna, aveva superato (sempre con due tie-break) il Gecom Security Perugia. La formula della finale è uguale a quella della sfida precedente con il Volley Pesaro: per salire in serie A2 vanno vinte due partite su tre con la squadra di Cisterna che giocherà in casa la partita d’andata e fuori quella di ritorno mentre l’eventuale “bella” si giocherebbe a Cisterna. L’ingresso al palasport di Cisterna è gratuito e i cancelli verranno aperti un’ora e mezza prima dell’inizio della partita.

Più informazioni su